Le scommesse di NBA: I Grizzlies possono far fuori i Thunder


I Miami Heat e i Memphis Grizzlies, mercoledì sera possono prenotare il loro posto nelle finali di Conference. Al momento, chi può dire che non si portino sul 4-1 chiudendo così i giochi?

Se i Grizzlies chiuderanno la serie, gli Oklahoma City Thunder avranno di che rammaricarsi, soprattutto se Russell Westbrook non avesse avuto quell’infortunio qualche settimana fa.

Fino a quel momento, Oklahoma era la favorita per il titolo all’Ovest, ma in assenza di Westbrook, non è bastata la lucidità di Kevin Durant per tenere in vita la squadra. Ma i Thunder non sono ancora fuori. Hanno perso le ultime partite per sei punti di margine ma non hanno segnato più di 97 punti, mentre in precedenza hanno avuto una media di 105.7 punti segnati durante la stagione regolare.

Stasera i Thunder dovranno cercare di approfittare del vantaggio casalingo ma i Grizzlies hanno una quota vittoria interessante a 2.49.

Miami è l’altra squadra che ha la possibilità di chiudere i giochi con i Chicago Bulls, e la superiorità degli Heat finora è stata così schiacciante, che una vittoria degli ospiti stasera, è quotata addirittura a 13.20. Sarebbe una grossa sorpresa quindi se i Bulls dovessero vincere stasera, nonostante la vittoria nella prima partita di questa serie, che oggi sembra risalire a un secolo fa.

Miami quindi è l’ovvia favorita anche per noi, anche se ha una quota vittoria molto bassa a 1.03.