NBA: I Nuggets sono in crisi, ma stasera possono spuntarla sui Mavericks


Denver Nuggets-Dallas Mavericks

Le speranze di raggiungere i playoff sono ormai evaporate per i Denver Nuggets. Ora bisognerà solo capire se in questo finale di stagione, ci si abbandonerà alla mediocrità, o se le cose potrebbero addirittura peggiorare e rendere la stagione quasi disastrosa.

Dopo l'anno scorso, quando i Nuggets al Pepsi Center avevano ottenuto uno score di 38 vinte e 3 perse, in questa stagione sono fermi a 14-16, una differenza abissale nel giro di una sola stagione. Gli inforutni sono una delle cause di questo calo, come anche i continui cambi nel quintetto base e il coach Brian Shaw, non ha saputo intervenire nel modo corretto.

I Nuggests ora sono dieci partite sotto l'ottavo posto, in una posizione nella quale sarà impossibile evitare di mancare i playoff dopo 11 anni. Ci potrebbe essere ancora qualche speranza, ma Minnesota e Memphis sono davanti e sembrano avere anche più possibilità in prospettiva.

L'avversario di stasera dei Nuggets, saranno i Dallas Mavericks, che arrivano da due sconfitte consecutive e hanno una media di 14 vinte e 18 perse con team che sono posizionate a .500 (cioè che hanno perso la metà delle partite giocate). 

Nei Denver Nuggets ci sarà il ritorno di Ty Lawson, segnale che forse la squadra di casa riuscirà parzialmente a salvare una stagione che potrebbe diventare orribile.

Se i Nuggets vinceranno, interromperanno una serie di sei sconfitte consecutive, e la loro quota vittoria a 2.55, ci sembra interessante.

Se vuoi scommettere sulle partite di NBA, clicca qui