NBA: la difesa dei Blazers non darà speranze ai Lakers


Portland Trail Blazers-Los Angeles Lakers

Dopo un periodo difficile prima dell'All Star Game, i Portland Trail Blazers sono tornati in forma ed ora rilanciano la loro candidatura per il titolo della Western Conference. Stasera andranno a caccia della sesta vittoria consecutiva, quando alle 04.00 ora italiana, ospiteranno i Los Angeles Lakers.

Grazie a un LaMarcus Aldridge che ha una media di 23.8 punti ad incontro, i Blazers sono tornati ad essere una delle prime tre squadre della lega come punti segnati, mantenendo una media di 107.8 punti durante la stagione, e concedendo solo una media di 92.4 punti ai loro avversari.

Portland ha anche vinto finora 23 partite e ne ha perse 7 in casa, e quindi per i Lakers- che finora in stagione hanno vinto solo sei volte con avversari che hanno un record positivo (cioè più partite vinte che perse)- si prospetta una serata davvero complicata.

I Lakers hanno una media di 106.5 punti ad incontro e, pur senza Kobe Bryant e Steve Nash, stanno facendo bene in attacco, ma è in difesa che la squadra lascia molto a desiderare. Difficile prevedere un risultato diverso dalla vittoria dei Blazers.

Brooklyn Nets-Chicago Bulls

I Chicago Bulls sperano che la loro seconda partita nel giro di 24 ore nella Grande Mela, si concluda esattamente come la prima, visto che ieri hanno demolito i New York Knicks al Madison Square Garden.

Dopo essere stati in vantaggio per 26-9 nel primo quarto, i Bulls hanno mantenuto il controllo e stasera potranno ripetersi contro i Nets ad una quota vittoria di 2.35.

Molto del merito delle nove vittorie e una sconfitta nelle ultime dieci dei Bulls, va dato a Joakim Noah, che sta superando David Robinson che da due decenni detiene il record nella classifica degli assist per i Bulls.

Se vuoi scommettere sulla serata NBA, clicca qui