NBA: stanotte LeBron torna a Cleveland


Cleveland Cavaliers-Miami Heat

Da quando LeBron James ha lasciato Cleveland tre anni fa, gli animi si sono un pò raffreddati fra i tifosi di casa, anche se stasera i Cavaliers non gli stenderanno un tappeto rosso per il suo ritorno. Con la forma attuale però, dovrebbe essere proprio LeBron a celebrare un bel Giorno del Ringraziamento.

I Cavaliers, con quattro partite vinte e dieci perse, sono finora una delle più grandi delusioni della stagione. Il contributo dato da Andrew Bynum è stato quasi nullo, mentre la prima scelta del draft, Anthony Bennett, ha una media di due punti ad incontro e finora ha giocato in media per 11 minuti a partita.

E' ancora troppo presto per dare un giudizio definitivo su coach Mike Brown, ma in una Conference East che non presenta particolari difficoltà, Cleveland ha già perso contro Charlotte, Milwaukee, Philadelphia e Washington. Per tutte queste ragioni, la vittoria vittoria dei Cavaliers stasera è pagata a 5.25, mentre Miami è data vincente a 1.18. Noi crediamo che gli Heat vinceranno questa partita, anche se nel primo quarto il totale dei punti sarà sotto i 44.5, ad una quota di 3.60.

Brooklyn Nets-Los Angeles Lakers

I Los Angeles Lakers faranno visita ai Brooklyn Nets stanotte, con entrambe le squadre che non sono partite bene e sono ancora alla ricerca della forma migliore. Martedì Brooklyn ha vinto contro Toronto la quarta partita in stagione, ma ora i Nets dovranno dare continuità ai risultati. Cosa non facile.

In settimana, i Lakers hanno fatto firmare a Kobe Bryant un'estensione di due anni al contratto, per un totale di 48 milioni di dollari che finiranno nelle tasche del giocatore. Questo prolungamento impedirà probabilmente ai Lakers di mettere sotto contratto a breve altri giocatori importanti, ma per la partita di stasera la loro quota vittoria a 2.25 ci fa decisamente gola, e quindi decidiamo di giocarcela.

Se vuoi scommettere sulle partite della notte di NBA, clicca qui