NBA: Tra San Antonio e Philadelphia non ci sarà partita


San Antonio Spurs-Philadelphia 76ers

Cosa potrebbe succedere di inaspettato quando la miglior squadra di NBA incontra la peggiore? Purtroppo nulla per i Philadelphia 76ers.

i Sixers arrivano da 24 sconfitte consecutive e stasera difficilmente Philadelphia riuscirà a vedere la luce quando scenderà in campo contro San Antonio, che arriva da 13 vittorie consecutive, e ha portato il suo score stagionale a 53 partite vinte e 16 perse.

Con i playoff in vista, gli Spurs stanno cominciando a far riposare le loro stelle ma sabato sera, pur senza Tim Duncan e Manu Ginobili, sono riuscit a vincere per 99-90 su Golden State. Stasera entrambi dovrebbero tornare in campo, ma difficile che facciano poco più di una comparsata, contro un avversario che ha ancora ben poco da dire. San Antonio ha una panchina così forte che, pur facendo riposare parecchie prime sclete, stasera sarà in grado di fare male a una squadra che ha una media di 110 punti concessi ad incontro.

Philadelphia stasera andrà incontro alla sua 25° sconfitta consecutiva, a una sola partita dal loro peggior record di 26 sconfitte di fila.

Chicago Bulls-Indiana Pacers

Il primo round è andato ai Pacers, che venerdì scorso si sono imposti per 91-79, ma stasera si giocherà a Chicago e Indiana dovrà dimenticare soprattutto la sconfitta subita sabato con Memphis, che ha lasciato i Pacers a soli 79 punti.

I Bulls vogliono rimontare i Pacers per la conquista della Central Division e stasera possono vincere ad una quota di 1.82.

Se vuoi scommettere sulla NBA, clicca qui