NBA: Utah può approfittare della scarsa attitudine in trasferta di Brooklyn


Gli Utah Jazz stasera ospitano i Brooklyn Nets e cercheranno di sfruttare la scarsa forma in trasferta della squadra newyorchese. Ci dice di più Mark Woods...

Utah Jazz 2.35 vs Brooklyn Nets 1.60

Entrando nella seconda parte della stagione, i Brooklyn Nets rimangono una delle squadre più belle da vedere di tutta la NBA, ma le cose in trasferta non stanno andando così bene come invece succede davanti al pubblico di casa.

Con il mercato che chiuderà alla fine di questa settimana, non pare che i ricchi proprietari dei Nets vogliano fare altri acquisti, così che dovremo capire dove arriverà Brooklyn alla fine della stagione con il roster attuale, che comunque è già ricco di talento.

Stasera i Nets saranno ospiti degli Utah Jazz e nel 2014, Brooklyn ha finora vinto 14 partite e ne ha perse 7, ma è sempre in difficoltà quando gioca lontano da New York. La pausa per l'All Star Game ha comunque dato la possibilità a giocatori come Kevin Garnett e Paul Pierce di recuperare pienamente e stasera i Nets sono dati vincenti a 1.60.

I Jazz però arrivano da tre vittorie consecutive, una delle quali tra l'altro contro Miami. Utah è una squadra migliore di quanto non dica la classifica e nella seconda parte di stagione non potrà fare altro che risalire posizioni.

utah ha una media di 94.3 punti realizzati a partita, mentre quella di Brooklyn è di 97.2. Ci aspettiamo una partita con un punteggio non molto alto, nella quale la quota vittoria dei Jazz a 2.35, ci sembra decisamente interessante.

Minnesota Timberwolves 2.16 vs Indiana Pacers 1.70

Gli Indiana Pacers rimangono la seconda favorita sia per il titolo della Esatern Conference, sia per quello della NBA, in entrambi i casi ovviamente dietro i favoritissimi Miami Heat.

Dpo aver demolito Atlanta martedì, i Pacers stasera affrontano i Minnesota Timberwolves, che non avranno nè Kevin Martin nè Nikola Pekovic, che in due hano una media di 37 punti ad incontro.

I Timberwolves fanno fatica soprattutto in attacco e, nonostante Kevin Love ha mantenuto una media di 31.5 punti realizzati negli ultimi dieci incontri, le ultime volte che Minnesota ha affrontato Indiana, i Pacers sono riusciti a tenerlo sotto i 20 punti. Nell'ultima sfida fra le due squadre vinse Indiana per 98-84, e stasera ci aspettiamo un'a partita simile, con un'altra vittoria dei Pacers.

Se vuoi scommettere sulle partite di NBA, clicca qui