Playoff NBA: Domani parte la serie al meglio delle sette



I playoff di NBA cominceranno sabot, con le squadre che si sono classificate meglio durante la stagione regolare, che giocheranno le prime due partite- su una serie di sette- in casa.

Negli ultimi sei anni, c’è stata una serie di 90 partite di playoff, per un totale di 494 incontri. Le squadre di casa ne hanno vinti 336, per un 68% totale. Per quanto riguarda il primo turno dei playoff, nelle Eastern Conference la media è di 97 vittorie per le squadre che avevano il vantaggio casalingo e 36 per gli ospiti (72,9%), mentre all’Ovest il totale è 89-42 (67,9%).

La scorsa stagione è stata abbastanza un classico, con solo quattro vittorie su quindici che sono andate alle squadre piazzate peggio nella Regular Season. Qui sotto vogliamo dare un’occhiata a quello che potrà succedere a partire da sabato 20 aprile:

Denver v Golden State

Se c’è una squadra che può approfittare del vantaggio casalingo, questa è sicuramente Denver, che durante la stagione regolare ha vinto 38 partite su 41 al Pepsi Center. I Nuggets hanno avuto parecchi infortuni alla fine, ottenendo otto vittorie e due sconfitte nelle ultime dieci partite e hanno una media di 3 vinte e una persa contro Golden State. Per iWarriors questi sono i primi playoff dal 2007, e nonostante possano creare qualche problema a Denver, difficilmente riusciranno ad eliminarli.

Pronostico della serie: Nuggets 4-2

Brooklyn v Chicago

Brooklyn quest’anno ha vinto solo una volta contro Chicago e nonostante abbiano iniziato bene la stagione, non sono mai stati veramente convincenti. I Bulls hanno fatto miracoli senza Derrick Rose e ora vanno ai playoff senza nulla da perdere. L’anno scorso ci sono arrivati da favoriti, ma sono usciti subito. Quest’anno la situazione potrebbe essere diversa.


Pronostico: Bulls 4-3

 

San Antonio v LA Lakers

I Lakers alla fine ce l’ahho fatta a raggiungere I playoff, proprio nell’ultima serata della stagione regolare e nonostante l’infortunio a Kobe Bryant. Sono comunque una squadra in forma che non ha molta pressione addosso. Gli Spurs sono in vantaggio 2-1 negli scontri diretti stagionali e, se Howard e Pau gasol possono mettere in difficoltà Tim Duncan, alla fine Tony Parker potrebbe avere la meglio su tutti. Se i Lakers sono arrivati fin qui comunque, ora non possono essere sottovalutati.

Pronostico: Spurs 4-3

Miami v Milwaukee

La squadra con I numeri migliori del campionato, si troverà di fronte quell ache invece è arrivata ai playoff con più difficoltà. Miami ha vinto tre volte su quattro quest’anno contro i Bucks, ma soprattutto ha vinto 37 degli ultimi 39 incontri fra le due squadre. Se Milwaukee dovesse andare in semifinale, sarebbe la sorpresa più grossa in assoluto.


Pronostico: Heat 4-0