35° giornata di Serie A: Le partite del sabato


Chievo Verona  2.70, pareggio 2.10, Cagliari 4.50

Corini vuole concludere bene il campionato, ma la squadra sembra aver un po’ mollato dopo la salvezza ormai raggiunta. Non ci sarà Pellissier, infortunato e out per le restanti partite, così che in attacco saranno ancora Thereau e Paloschi a cercare i gol per i clivensi. I gialloblù non sono riusciti a segnare in nessuna delle ultime tre partite casalinghe. Il Cagliari non avrà Pinilla, che espulso sabato scorso con l’Udinese si è beccato tre giornate. Non ci sarà nemmeno Cossu per infortunio, così che le scelte del duo Pulga-Lopez sono abbastanza obbligate, con Thiago Ribeiro, Sau e Ibarbo a comporre il tridente d’attacco. Pulga ha detto che dopo la salvezza ora vuole portare il Cagliari ad arrivare a fine campionato nella parte sinistra della classifica e per ora è sulla buona strada. Difficile capire chi possa avere più motivazioni in questa partita, così puntiamo sul pareggio con Under.


Fiorentina  1.90, pareggio 3.65, Roma 3.90


Montella in conferenza stampa ha dichiarato che la partita con la Roma sarà molto importante perché, in caso di vittoria, la Fiorentina innanzitutto blinderebbe un posto per la prossima Europa League. Si sa però che a questo punto, l’obiettivo dei viola è chiaramente la Champions e per ottenerla, una vittoria con la Roma è fondamentale. Il tecnico viola non avrà Savic in difesa, sostituito da Compper, ma in attacco potrà utilizzare sia Jovetic che soprattutto Ljaijc, che al momento è in grandissima forma. Andreazzoli, sulla sponda romanista, avrà tutti a disposizione, a parte Stekelenburg, sostituito in porta da Lobont. In attacco fiducia ancora ad Osvaldo, che giocherà con Totti e Lamela alle sue spalle, mentre Destro partirà inizialmente dalla panchina. Per la Roma la Champions ormai è un miraggio, ma la qualificazione in Europa League è più di una possibilità. Ci aspettiamo una partita combattuta e nervosa, fra due squadre in forma. Alla fine però, le maggiori motivazioni dei viola potrebbero avere la meglio.