5 calciatori che si apprestano a giocare il loro quarto Mondiale


Il nostro countdown è arrivato a segnare il -4! Solo quattro giorni, e il Brasile scenderà in campo per l'esordio contro la Croazia.

Gianluigi Buffon è uno dei tre giocatori presenti in Brasile che si appresta disputare il 5° mondiale, ma ci sono altri cinque giocatori che si apprestano a scendere in campo per la quarta volta in una Coppa del Mondo

Ecco chi sono:

 

Miroslav Klose (Germania) – 2002, 2006, 2010 e 2014

Non solo quattro Mondiali per l'attaccante della Germania Miroslav Klose, ma anche 14 gol, che lo posizionano al secondo posto nella classifica di tutti i tempi della rassegna iridata.

L'attaccante della Lazio, con due gol in Brasile, potrebbe diventare il miglior cannoniere di sempre, ma molto probabilmente Klose avrà il ruolo di riserva di lusso alle spalle di Thomas Muller, Lukas Podolski e Andre Schurrle.

Vinse la Scarpa d'Oro quando la Germania ospitò il torneo nel 2006.

 

Xavi (Spagna) – 2002, 2006, 2010 e 2014

Quando Xavi esordì con la Spagna al Mondiale nel 2002, le Furie Rosse arrivavano da anni di fallimenti, ma tuttò cambiò in Sud Africa nell'edizione del 2010.

Xavi si è messo alla guida del centrocampo spagnolo e ha pilotato la sua nazionale al trionfo mondiale contro l'Olanda, in una finale nella quale il gol decisivo è stato segnato dal suo compagno di reparto: Andrès Iniesta.

 

Samuel Eto’o (Camerun) – 1998, 2002, 2010 e 2014

 

Samuel Eto'o raggiungerà questo traguardo a giorni, nonostante la sua nazionale abbia fallito la qualificazione a Germania 2006.

L'attaccante ora al Chelsea, fu il più giovane esordiente a Francia 98, quando scese in campo con l'Italia ad appena 17 anni e 3 mesi. Eto'o andrà a segno sia nelle edizioni del 2002 che in Sud Africa nel 2010.

 

Iker Casillas (Spagna) – 2002, 2006, 2010 e 2014

Dopo essere subentrato all'infortunato Santiago Canizares nel Mondiale del 2002, Iker Casillas è diventato l'indiscussi numero 1 della nazionale spagnola, e ha avuto l'onore di alzare il trofeo quattro anni fa, dopo la finale vinta con l'Olanda.

A soli 33 anni, Casillas si appresta a disputare il suo quarto Mondiale, con speranze di arrivare al quinto, fra quattro anni in Russia.

 

Rafael Marquez (Messico) – 2002, 2006, 2010 e 2014

In questa stagione, Marquez ha dovuto superare un infortunio, ma in passato è stato protagonista nei Mondiali disputati con la maglia del Tricolor.

Diventato capitano a 23 anni in Corea/Giappone nel 2002, Marquez in quel torneo fu espulso per una testata rifilata allo statunitense Cobi Jones. Quattro anni dopo in Germania, Marquez segnò un gol con l'Argentina, ma quella partita viene più che altro ricordata per la stupenda rete realizzata da Maxi Rodriguez. Nel 2010 infine, segnò il gol del pareggio nella partita di apertura contro il Sud Africa (1-1).