Amichevole internazionale: Inghilterra-Perù


A che punto è l’Inghilterra a due settimane dall’esordio mondiale di Manaus contro l’Italia? Stasera ne sapremo qualcosa di più, anche se il test contro il Perù- che è stato organizzato in vista della sfida nel girone con l’Uruguay- non sarà molto attendibile.

Sui giornali inglesi sono state riportate le frasi di Paul Scholes di qualche giorno fa, dove l’ex centrocampista del Manchester United metteva in dubbio la personalità di Hodgson e si chiedeva se il tecnico inglese, in caso Rooney dimostri di non essere in forma in queste amichevoli premondiali, avrà poi il coraggio di escludere l’attaccante più famoso della nazionale già dalla partita con l’Italia. A dir la verità, Hodgson non si è curato troppo di queste parole, e anche Gerrard ha fatto capire che le affermazioni dell’ex United, sono arrivate un po’ inopportune.

Stasera l’Inghilterra affronta l’ultimo test in patria prima di volare negli Stati Uniti, dove nei prossimi giorni affronterà altre due amichevoli contro Ecuador e Honduras. A Wembley comunque Rooney ci sarà, e giocherà nel trio di centrocampisti offensivi- assieme a Sterling e Lallana- dietro l’unica punta Sturridge. Non ci sarà invece Shaw dall’inizio, perché sulle fasce partiranno Johnson e Baines.

 Il Perù, come dicevamo, non sarà un avversario particolarmente attendibile. I sudamericani sono arrivati settimi (su nove squadre) nel girone di qualificazione sudamericano e ovviamente non parteciperanno ai Mondiali. I peruviani sono passati nelle mani di Bengoechea lo scorso marzo, e non vincono da sei partite, praticamente da un anno, da quando cioè batterono nelle qualificazioni l’Ecuador.

Il nuovo ct stasera vuole verificare l’affidabilità di alcuni nuovi giocatori e per il test di Wembley non ha convocato alcune facce conosciute come Claudio Pizarro, del Bayern, il “fiorentino” Vargas, Jefferson Farfàn dello Schalke e Paolo Guerrero del Corinthians.

L’Inghilterra vuole salpare verso le Americhe lasciando una buona impressione ai propri tifosi e stasera i Tre Leoni non solo sono chiamati alla vittoria, ma devono ottenerla in maniera convincente. Ci sembra interessante l’1/1 come parziale/finale a 1.69 e l’over 2.5 dato a 1.74.

Inghilterra 1.25, pareggio 5.55, Perù 12.001.68.