Amichevole internazionale: Portogallo-Grecia


Si giocherà ancora a Lisbona come nel 2004, ma la posta in palio sarà ben diversa. In quell’estate di 10 anni fa, la Grecia, dopo aver battuto il Portogallo nella gara d’esordio, lo sconfisse ancora in finale, conquistando così uno storico titolo europeo. Stasera sarà solo un’amichevole, con le due squadre che si stanno preparando per il Mondiale brasiliano.

Sia Portogallo che Grecia si sono qualificate a Brasile 2014 grazie ai playoff. I portoghesi hanno estromesso nientemeno che la Svezia di Ibrahimobvic e nella partita di ritorno giocata a Stoccolma, in pratica Cristiano Ronaldo si aggiudicò il Pallone d’Oro. Stasera CR7 non ci sarà, dopo l’infortunio di fine stagione che non gli ha impedito di giocare la finale di Champions League con il Real, ma ora giustamente Paulo Bento non lo vuole rischiare. Mancherà anche Pepe, anche lui in fase di recupero, e mancherà anche l’attaccante Helder Postiga.

Paulo Bento ne approfitterà per fare degli esperimenti e giocherà con Hugo Almedia davanti e Nani e Varela a giostrare dietro di lui. Dopo i playoff, i portoghesi hanno affrontato il Camerun in amichevole, battendolo per 5-1.

 Come dicevamo, anche la squadra di Fernando Santos (portoghese che allena la Grecia) si è qualificato tramite i playoff. Dopo essere arrivati alle spalle della Bosnia Erzegovina nel girone, i greci si sono sbarazzati della Romania, ma a marzo hanno perso un’amichevole in casa per 2-0 con la Corea del Sud. La Grecia dovrò superarsi per passare nel girone con Colombia, Costa d’Avorio e Giappone e stasera l’allenatore degli ellenici comincerà a sperimentare qualcosa, tenendo come punto fermo Mitroglou in attacco.

Il Portogallo ha vinto quattro delle ultime cinque partite giocate, ma anche la Grecia ha vinto tre delle ultime cinque. Crediamo che i padroni di casa siano favoriti per questa partita ma, visto che ai portoghesi mancherà Ronaldo e considerando la tattica difensiva che solitamente viene adottata dai greci, non crediamo che si vedranno molti gol in questa sfida. L’under 2.5 è dato a 1.60.

Portogallo 1.65, pareggio 3.55, Grecia 5.501.68.