Amichevole internazionale: Stati Uniti-Germania


I tedeschi arrivano dalla vittoria per 4-2 contro l’Ecuador, mentre gli americani hanno perso con lo stesso punteggio con il Belgio. La Germania è praticamente già qualificata per i prossimi Mondiali e in questo mese non avrà partite di qualificazione da giocare. Molto diverso il discorso per i ragazzi di Klinsmann che, dopo quest’ultima amichevole, dovranno giocare nelle qualificazioni zona Concacaf contro Giamaica, Panama e Honduras.

Team news

Gli Stati Uniti visti contro il Canada, non sono piaciuti a Klinsmann, ma è ovvio che l’ex allenatore della Germania, farà delle scelte avendo bene in mente che da venerdì prossimo inizierà un periodo molto delicato per le qualificazioni mondiali. Il modulo sarà sempre il 4-4-2 e in attacco giocheranno Altidore e Dempsey. La Germania è in tournè senza i giocatori del Bayern, impegnati nella finale di Coppa di Germania. Loew sta facendo degli esperimenti, ma in attacco si affida sull’usato sicuro e anche contro gli Stati Uniti sarà Klose il finalizzatore in attacco.

Stato di forma

Gli Stati Uniti sono apparsi spenti nell’amichevole con i belgi, ma è importante che trovino la forma il prima possibile, visto che già settimana prossima riprendono le qualificazioni al Mondiale del Brasile. La Germania ha vinto convincendo con l’Ecuador e queste “partite americane”, servono al ct tedesco per valutare nuovi giocatori.

Testa a testa

Il precedente più importante risale al 21 giugno 2002, quando i tedeschi eliminarono gli Usa ai quarti di finale del Mondiale nippo-coreano, vincendo 1-0 con un gol di Ballack. L’ultima vittoria americana, risale al luglio 1999 in Confederations Cup (3-0).

Quote

I tedeschi vengono dati favoriti a 1.75, mentre una vittoria degli statunitensi pagherebbe a 4.20. Il pareggio è quotato a 3.60. Visti i risultati delle precedenti amichevoli, ci aspettiamo gol anche in questa partita, e quindi puntiamo su un Over 3,5 dato a 2.75.