Benvenuti ad Hoffenheim, la terra degli over!


Lo 0-0 è il risultato perfetto, perché espressione dell’equilibrio totale tra l’attacco e la difesa delle squadre in campo”. Questa frase la disse parecchi anni fa Annibale Frossi, campione olimpico nel 1936 a Berlino con Vittorio Pozzo, e in seguito allenatore che girò varie piazze italiane.

Ora, se siete d’accordo con quanto diceva Frossi- e Gianni Brera ne fece un cavallo di battaglia- allora il calcio italiano è perfetto per voi. Con i suoi tatticismi, il predominio delle difese, il gioco spezzettato, ma anche la grande capacità di saper difendere e ripartire e di saper soffrire al momento giusto, la Serie A e le serie minori del Belpaese, non ci fanno mai mancare risultati ad occhiali e partite spesso bloccate e “collose”. Se invece per voi l’essenza del gioco del calcio sono i gol, beh, potremmo darvi qualche indirizzo giusto in Olanda, ma anche nel Baden-Wűrttemberg potreste trovare qualcosa che fa per voi.

Stiamo parlando del TSG 1899 Hoffenheim, squadra dell’omonimo paese di 3.200 anime e frazione di Sinsheim, zona molto più famosa per essere sede della multinazionale SAP. Proprio la multinazionale è stata alla base dei successi del club, che dal 2008-09, calca i campi della Bundesliga.

Sembra un po’ la storia di un Chievo o un Sassuolo- più verosimile il secondo esempio- in salsa tedesca, ma quest’anno la squadra di Markus Gisdol, è balzata agli onori della cronaca per un altro motivo. Dove c’è l’Hoffenheim, c’è il gol potremmo dire, visto che la squadra della città della SAP ha centrato ben 20 over in 23 partite di campionato. E stiamo parlando di over 2.5 ovviamente, perché in questa stagione l’Hoffenheim si è reso protagonista anche di parecchi over 3.5 e 4.5.

Un esempio? Le prime quattro giornate di campionato: 2-2 con lo Stoccarda, vittoria per 5-1 ad Amburgo, 3-3 con il Friburgo e sconfitta per 6-2 a Stoccarda. Poteva essere solo un caso, una questione di equilibri da trovare, ma la squadra di Gisdol ha proseguito in questa maniera fino ad oggi. Fra i risultati da ricordare il 4-4 con il Werder Brema, la sconfitta per 4-0 a Norimberga, la vendetta sullo Stoccarda (4-1) e la vittoria di domenica scorsa alla Wirsol Rhein-Neckar-Arena per 6-2 contro il Wolfsburg.

Fra le mura amiche, l’Hoffenhein ha centrato l’over 2.5 nel 100% delle occasioni, mentre in trasferta è posizionato “solo” sul 73%. In totale, dopo 23 giornate di Bundesliga, la media complessiva degli over 2.5 è pari all’87%.

La squadra di Gisdol è la terza forza del campionato nella classifica dei gol realizzati (52, dietro a Bayern Monaco e Borussia Dortmund), ma non sta lottando per la Champions League, perché l’Hoffenheim ha concesso ben 48 reti agli avversari (solo Amburgo e Stoccarda hanno fatto peggio).

Domani l’Hoffenheim sarà ospite dello Schalke, che è reduce dalle goleade subite con Real Madrid e Bayern Monaco e con il quale gli uomini di Gisdol hanno pareggiato 3-3 nella partita di andata. Secondo voi ci saranno gol?

L'over 3.5 nella partita di domani dell'Hoffenheim è bancato a 2.08

Schalke 04 1.80, pareggio 3.75, Hoffenheim 4.15