Brasile-Colombia: la parola agli esperti!


Il secondo quarto di finale id oggi, sarà un affare tutto sudamericano, fra la sorpresa Colombia, e i padroni di casa del Brasile. Riuscirà il Brasile a fermare James Rodriguez? Neymar continuerà ad essere decisivo? Jack Lang  e Juan Arango  ci dicono cosa ne pensano.

Le ultime dai campi

Jack Lang sul Brasile: La nazione intera ha trattenuto il fiato quando ha saputo che Neymar aveva preso una botta nella partita con il Cile, ma il giovane campione sembra star bene e oggi sarà disponibile- e questa è assolutamente una buona notizia, visto quanto hanno fatto finora gli altri attaccanti brasiliani. Fred comunque manterrà il suo posto in attacco- anche per mancanza di alternative valide- e giocherà al centro della linea offensiva, con al fianco Hulk e Oscar. Luiz Gustavo è squalificato, così che uno fra Ramires e Hernanes prenderà il suo posto a centrocampo.

Juan Arango sulla Colombia: La Colombia vuole continuare il suo sogno, e molti giornalisti che stanno seguendo il Mondiale, credono che i Cafeteros hanno tutte le qualità per poter arrivare in fondo a questa manifestazione. Jose Pekerman ha cercato di preparare al meglio questa partita, cercando anche di togliere un pò di pressione a James Rodriguez, la star del momento. 

Stato di forma

Jack Lang: Il Brasile è arrivato ai quarti, ma finora non ha ancora giocato una partita di asoluto livello, in grado di poterlo veramente candidare a favorito per la vittoria finale. Contro il Cile, la squadra di Scolari ha iniziato bene, ma poi sono riemersi i soliti problemi: i brasiliani fanno fatica a giocare la palla a centrocampo, e spesso si abbandonano al lancio lungo sulle fasce. Se oggi il Brasile non sistemerà alcune cose, potrebbe essere punito duramente da una squadra qualitativa come la Colombia.

Juan Arango: La Colombia è stata molto convincente con l'Uruguay, e per oggi Pekerman non cambierà nulla nella formazione. Il Brasile è stato molto criticato dalla stampa di casa dopo la vittoria con il Cile, così che Pekerman ha cercato di mantenere l'attenzione della propria squadra solo sulle caratteristiche del gioco colombiano e non sulle critiche agli avversari, anche perchè sa che il Brasile ha molti giocatori di qualità, in grado di risolvere la partita in qualsiasi momento.

Cos'hanno detto gli allenatori

Luiz Felipe Scolari (Brasile): “ Contro il Cile abbiamo avuto tre o quattro occasioni per segnare il secondo gol, ma non l'abbiamo fatto. Tutti i giocatori si sentono sotto pressione, anche i più esperti. Se qualcuno dice che non è vero, sta mentendo".

José Pékerman (Colombia): " La Colombia sta giocando molto bene come squadra. Siamo in forma ma sappiamo che la partita di oggi sarà difficile, perchè il Brasile ha le armi per metterci in difficoltà"

Gli uomini chiave

Jack Lang: Le speranze del Brasile sono ancora rivolte su Neymar, ma oggi potrebbe esserci un altro protagonista: Fernandinho (foto sopra). Senza Luisz Gustavo squalificato, il giocatore del Manchester City dovrà giocare basso davanti alla difesa, controllando James Rodriguez e arretrando fra i centrali di difesa in alcune occasioni.

Juan Arango: Con tutte le attenzioni che saranno rivolte a James Rodriguez, potrebbe essere così Juan Cuadrado a creare danni alla difesa brasiliana. Avrà di fronte un avversario non facile come Marcelo, ma l'esterno della Fiorentina, oggi potrebbe avere un ruolo chiave nella partita che dovrà fare la squadra di Pekerman.

Consiglio di scommessa

Jack Lang: Vittoira della Colombia o pareggio nella doppia chance data a 2.02. Una della due squadre avrà il vantaggio del pubblico di casa ma non sta giocando bene, mentre l'altra è stata finora quella che ha impressionato di più finora in questo Mondiale brasiliano.

Juan Arango: Se il Brasile si concentrerà su James Rodriguez, ne benficeranno Cuadrado e Jackson Martinez, che avranno più spazi. Punto su una vittoria della Colombia bancata a 4.60