Brasile-Germania:1-7. Come i tedeschi hanno umiliato i padroni di casa


1. Scolari avrebbe dovuto lavorare anche con le teste dei giocatori

Il Brasile, durante tutto il torneo, ha giocato con il cuore ma non con la testa. Contro squadre più deboli, la passione e la voglia di vincere sono state sufficienti, ma Scolari avrebbe dovuto lavorare meglio sulla testa dei giocatori. Perchè Julio Cesar e David Luiz hanno mostrato la maglia di Neymar durante l'inno nazionale? E' stato un esempio chiaro di una mancata focalizzazione sull'obiettivo che il Brasile aveva davanti ieri sera.

 

2. Hulk & Fred sono stati disastrosi. Ancora una volta...

Hulk è stato assolutamente inconcludente in questo Mondiale, e Fred non è stato certo meglio. Ok, Hulk ha giocato fuori posizione e Scolari avrebbe fatto meglio a togliere Fred e posizionare l'attaccante dello Zenit San Pietroburgo più centralmente, ma comunque avrebbe fatto poca differenza. Lahm ieri sera ha completamente annullato Hulk, mentre Fred è stato sonoramente fischiato dai tifosi di Belo Horizonte e forse ora farebbe meglio a lasciare il paese.

 

3. La dipendenza da Neymar ieri è stata esposta in maniera brutale

Fin dalla prima partita con la Croazia, Neymar si è caricato la sua nazionale sulle spalle, creando occasioni da rete e segnando anche gol importanti. Senza di lui, il Brasile è apparso una squadra mediocre e sfortunatamente per la Selecao, ieri si è scontrata con una Germania mostruosa. La Colombia ha dimostrato di saper fare a meno di Falcao, ma il Brasile è sembrato da subito troppo dipendente dal suo fenomeno 22enne.

 

4. La Germania sa essere spietata

Dopo aver segnato il quarto e il quinto gol, i giocatori tedeschi sono sembrati imbarazzati. I tedeschi sono stati criticati per aver mostrato un enorme potenziale ma non aver vinto nulla con Loew in panchina. Ora però, la generazione d'oro è a una sola partita dal trionfo più importante. Pur senza l'infortunato Marco Reus, e con un talento come Mario Gotze in panchina, i tedeschi hanno dimostrato di poter far male a qualsiasi avversario.

 

5. Manuel Neuer è il miglior portiere di questo torneo

Scolari negli spogliatoi alla fine del primo tempo, avrà detto ai suoi di tornare in campo e provare a segnare subito un gol per mettere una minima pressione agli avversari. I brasiliani ci hanno provato nei primi 15 minuti, ma non sono riusciti a superare una montagna di nome Manuel Neuer. La sua parata su Paulinho, ha fatto capire ai verdeoro che non avrebbero avuto nessuna possibilità di tornare in partita. Neuer è in piena corsa per vincere il Guanto d'oro dei Mondiali.