Brasile-Olanda: la parola agli esperti!


Mentre tutto il mondo sta ancora parlando della semifinale con la Germania, il Brasile  deve giocare la sua ultima partita in questo Mondiale 2014 affrontando l'Olanda  a Brasilia nella gara valida per assicurarsi il terzo posto. I nostri esperti Jack Lang e Mohamed Moallim ci dicono cosa potrà succedere

Le ultime dai campi

Jack Lang sul Brasile: Dopo l'incredibile ed epocale sconfitta con la Germania, nessuno può sapere quale sarà la squadra che scenderà in campo con l'Olanda. Scolari potrebbe schierare stasera all'Estadio Manè Garrincha una squadra di camerieri, cuochi o cameraramen, tanto è l'interesse del pubblico brasiliano per questa sfida dopo quello che è successo a Belo Horizonte. L'unica certezza è che non ci sarà Neymar. 

Mohamed Moallim sull'Olanda: Stasera si gioca una partita che non interessa a nessuno, perchè il Mondiale, a differenza delle Olimpiadi, non assegna una medaglia di bronzo. Gli olandesi però, con una vittoria a Brasilia, potrebbero concludere questo loro torneo in maniera più che brillante. Nessuno si aspettava che gli oranje potessero fare così bene e infatti gli uomini di van Gaal sono andati oltre le più rosee aspettative. Il tecnico olandese non vuole concludere la sua esperienza sulla panchina della nazionale con una sconfitta e quindi stasera manderà in campo la squadra migliore. Nei tre precedenti, gli olandesi non hanno mai battuto i brasiliani sul suolo amico (due pareggi e una sconfitta).

Stato di forma

Jack Lang: Cosa si può dire dopo una sconfitta per 7-1? Che parole si possono trovare per descrivere una sconfitta che verrà ricordata negli anni a venire? La cosa più brutta poi, è che quel risulato non spiega neanche esattamente quello che è stato il dominio tedesco in campo (totale). Quella del Mineirao non è stata solo una sconfitta, ma una macchia gravissima che rimarrà su tutto il calcio brasiliano. 

Mohamed Moallim: Quando gli olandesi sembrava che avessero sconfitto il tabù dei rigori, ecco arrivare un'altra sconfitta dal dischetto. L'Olanda però avrebbe potuto anche vincere la partita nei tempi regolamentari. Una squadra che ha concluso la partita con sei calciatori che stanno giocando in Eredivisie (con un'età fra i 22 e i 24 anni) fa ben sperare per il futuro. Van Gaal negli ultimi due anni ha preparato il terreno per Guus Hiddink, che ora prenderà il suo posto e verrà aiutato da Danny Blind, che a sua volta diventerà primo allenatore dopo Euro 2016. 

Cos'hanno detto gli allenatori

Felipe Scolari (Brasile): "Se potessi spiegare quello che è successo in quei sei minuti lo farei. Però non sono in grado di farlo. Avremmo potuto perdere di uno o due gol di scarto, ma invece siamo incorsi in una sconfitta che non aveva precedenti nella storia del calcio brasiliano".

Louis van Gaal (Olanda): "Penso che questa sfida non si dovrebbe giocare e lo vado dicendo da dieci anni. Non interessa a nessuno giocare per il terzo posto, perchè l'unica cosa che conta è giocarsi la possibilità di arrivare primi".

Gli uomini chiave

Jack Lang: Se il Brasile difenderà come ha fatto nella semifinale con la Germania, questa sarà un'altra serata di duro lavoro per Julio Cesar. Il portiere della verdeoro- responsabile di errori decisivi nella partita con gli olandesi a Sudafrica 2010- è uno dei pochi che si potrebbe salvare da questo disgraziato Mondiale del Brasile.

Mohamed Moallim: L'ultima volta che l'Olanda giocò una finale per il terzo posto fu nel 1998, e gli arancioni persero con la Croazia. Se questa volta vorranno vincere, Arjen Robben dovrà essere in una delle sue serate di grazia. Finora ha segnato tre gol, ma non segna da quattro partite e, essendo questa probabilmente la sua ultima apparizione in un Mondiale, vorrà andare a rete per eguagliare o superare il record di Johnny Rep (sette gol, un record fra gli oranje).

Consiglio di scommessa

Jack Lang: Vincerà l'Olanda ad una quota di 3.35. Questa partita comunque potrebbe andare in due direzioni: o il Brasile si riprende dalla batosta subita e darà tutto per vincere questa sfida, oppure l'Olanda vincerà una partita che nessuna delle due squadre vuole giocare. La quota per la vittoria delgi olandesi è più alta, quindi... 

Mohamed Moallim: Punto su una vittoria dell'Olanda a 3.35.