Champions League: Bayern Monaco-Manchester United, la sfida tattica


Il Bayern Monaco stasera ospiterà il Manchester United, ed entrambe vogliono raggiungere un posto nella semifinale di Champions League. Ci si aspettava che i bavaresi vincessero piuttosto agevolmente nell'andata ad old Trafford, ma gli inglesi hanno saputo contrastarli bene, impattando sull'1-1. Il gol in trasferta favorirà i tedeschi, ma questa sfida è tutt'altro che decisa.

Probabili formazioni

Il Bayern non avrà Schweinsteiger e Javi Martinez per squalifica, più Thiago Alcantara, Shaqiri e Contento che sono infortunati, ma comunque Guardiola può disporre di una rosa tale, che può far fronte a qualsiasi emergenza.

Rooney dovrà fare un ultimo test stamattina, ma alla fine sarà disponibile. Evra torna dalla squalifica, mentre Kagawa partirà ancora titolare dopo la bella prestazione contro il Newcastle. Mata non può giocare in Champions league con lo United perchè lo ha già fatto nei gironi con il Chelsea.

Il Bayern dovrà gestire meglio il possesso palla?

nella partita di andata, il Bayern tenne il possesso palla per un incredibile 74% del tempo, completando 806 passaggi contro i 281 del Manchester United. I bavaresi hanno quindi dominato nel possesso, ma hanno gestito male la palla, se poi alla fine sono riusciti a tirare solo tre volte verso la porta di De Gea:

 

Al Bayern è mancata essenzialmente la capacità di penetrare nell'area avversaria. Lo United ha aspettato i bavaresi difendendo basso, e avrebbe potuto anche vincere la partita di andata. La squadra di Moyes ripeterà la stessa tattica stasera, lasciando il pallino del gioco nelle mani del Bayern.

All'Allianz Arena, i campioni in carica dovranno sicuramente far meglio, ma saranno anche agevolati dal fatto che gli opsiti hanno bisogno di segnare, cosa che li costringerà a lasciare più spazi per le avanzate della truppa di Guardiola.

Come farà lo United a far male al Bayern?

La squadra di Moyes all'andata ha sorpreso tutti, perchè è partita subito forte ed è stata sfortunata ad arrivare a questa partita di ritorno senza una vittoria da difendere. Danny Welbeck aveva segnato in apertura ma il gol è stato annullato e poi lo stesso attaccante ha sbagliato un'altra occasione che avrebbe potuto dare il vantaggio al Manchester United. 

Il Bayern all'andata ha difeso molto alto, con Boateng e Martinez che andavano a pressare alti, lasciando però molto spazio alle loro spalle. Se diamo un'occhiata al grafico sotto, possiamo vedere le posizioni medie dei giocatori tedeschi ad Old Trafford, e balza subito all'occhio l'enorme spazio lasciato fra i due difensori centrali, spazio nel quale gli attaccanti dei Red Devils hanno sempre cercato di inserirsi.

 

Se il Bayern deciderà di difendere ancora così alto, lo United potrebbe difendere basso e cercare di colpire con le ripartenze di Welbeck, che potrebbe così sfrtuttare le maglie larghe della difesa bavarese. Guardiola non è comunque il tipo di allenatore che gioca sfruttando il contropiede, e quindi ci aspettiamo che sarà ancora il Bayern ha dominare il possesso palla. La miglior tattica per gli ospiti quindi ,sarà quella di recuperar palla velocemente e provare a ripartire sfruttando la tecnica e la velocità di Welbeck.

Conclusione

Assisteremo a uno scontro di stili di gioco diversi all'Allianz Arena. Il Bayern terrà la palla e proverà a far gioco, mentre il Manchester United dovrà sfruttare le ripartenze, ancor meglio di come ha fatto nella partita di andata. Gli ospiti devono segnare almeno un gol, e per farlo dovranno sfruttare gli spazi che verranno lasciati dalla difesa bavarese, che giocherà alta e sfrutterà l'avanzamento sulle fasce dei due esterni.

Scommetti sulla Champions League cliccando qui