Champions League Betting: Real Madrid-Manchester United match preview


Il Real Madrid, a 16 punti dal Barcellona capolista, punta tutto sulla Champions. Josè Mourinho si gioca molto del suo futuro madrileno ovviamente, e i Blancos non vincono la “coppa dalle grandi orecchie” dal 2002. Il Manchester United è primo in campionato con 12 punti di vantaggio sui cugini del City. Ferguson questa settimana può concentrarsi tranquillamente sulla campagna europea.

 

Team news

 

Mourinho adotterà il 4-2-3-1 con Higuaìn unica punta. Dubbio nei tre dietro l’argentino, visto che Di Maria è malconcio e dovrebbe essere rimpiazzato da Benzema, che anche con il Siviglia in campionato ha giocato largo sulla destra. Gli altri due saranno Özil e Cristiano Ronaldo. I due di centrocampo saranno i soliti Xabi Alonso e Khedira. Davanti a Diego Lopez- confermato portiere titolare in assenza di Casillas- giocheranno Coentrao, Sergio Ramos, Pepe ed Albelda.

Ferguson arriva a Madrid con il dubbio Evans, infortunatosi nell’ultima partita di campionato. Probabile che la coppia centrale davanti a De Gea sarà formata da Vidic e Ferdinand, con Evra e Rafael sulle fasce. A centrocampo Cleverley e Carrick, mentre anche lo United avrà solo Van Persie davanti, con il trio alle spalle formato da Valenica, Welbeck e Rooney. L’attaccante della nazionale inglese predilige questa posizione un po’ più arretrata dietro a Van Persie, e i due potrebbero far danni nella fragile difesa del Real.

 

Stato di forma

 

Il Real Madrid da tempo ha lasciato il sogno di poter difendere la Liga, vinta lo scorso anno. Ormai l’attenzione massima è su Champions League e, in minor misura, Copa del Rey. La squadra di Mourinho viaggia fra alti e bassi, come dimostrano le ultime due uscite in Liga: sconfitta a Granada e larga vittoria interna sul Siviglia.

Il Manchester United edizione 2012/13 è un rullo compressore. Vince e convince su ogni campo. Domenica scorsa con l’Everton, l’ennesima dimostrazione di forza, con i Toffees liquidati in 45 minuti.

 

 

Testa a testa

 

Real e Man U sono due potenze del calcio mondiale e ovviamente si sono già affrontate nelle coppe europee. L’ultima volta fu nel 2003, quando i Blancos vinsero al Bernabeu per 3-1, mentre ad Old Trafford furono i ragazzi di Ferguson ad avere la meglio per 4-3. Risultato che non bastò ai Diavoli Rossi per passare al turno successivo.

 

Verdetto

 

Il Real Madrid è nettamente favorito per la partita al Bernabeu a 1.60, ma è interessante la quota del pareggio a 4.10. Si affrontano due attacchi molto forti, con difese che però ogni tanto ballano. L’Over 2,5 è a 1.63.