Champions League, Gruppo B: Galatasaray-Juventus


Buffon, nella conferenza stampa prepartita, ha detto che non ha mai visto un tifoso scendere in campo per fare gol per la sua squadra e, se lo dovesse fare, il gol verrebbe annullato. Il portiere della nazionale italiana ha ragione, ma stasera l’ambiente alla Turk Telecom Arena, sarà davvero infuocato.

Il Galatasaray deve per forza vincere, non ha altro risultato a disposizione, e Mancini ha fatto di tutto per preservare tutti i migliori elementi per questa partita. Sneijder non sta ancora benissimo, ma dovrebbe essere in campo, così come Drogba, che guiderà l’attacco affiancato da Buruk Yilmaz. A centrocampo ci sarà Felipe Melo, che nella Torino bianconera non ha lasciato un buon ricordo, e a sua volta i tifosi della Juventus non lo rimpiangono più di tanto. Il Galatasaray finora in casa ha battuto per 3-1 il Copenahghen, ma ha subito anche una sconfitta per 6-1 per mano del Real Madrid.

Conte dovrà fare a meno di Pirlo infortunato, e in un catino come quello di Istanbul, l’assenza dell’azzurro si farà sentire in termini di esperienza. L’allenatore bianconero opta per il 3-5-2, con Marchisio e Vidal, alle spalle del duo d’attacco formato da Tevez e Llorente. L’argentino non segna in Champions League da quattro anni (da quando era al Manchester United), ma è in un ottimo periodo di forma e la Juve confida molto in lui.

Il Galatasaray partirà all’attacco, e cercherà di mettere la Juve sotto pressione, soprattutto nei primi 15 minuti. I bianconeri però sono una squadra con esperienza e molto solida in difesa, in più, in difesa giocheranno tutti i titolari (Chiellini, Bonucci e Barzagli). Crediamo che la Juve riuscirà a resistere all’urto e puntiamo su una partita da under 2.5 dato a 2.10.

Galatasaray 4.60, pareggio 3.60, Juventus 1.86

Se vuoi scommettere su galatasaray-Juventus, clicca qui