Champions League, Gruppo B: Juventus-Copenaghen


Si gioca stasera allo Stadium, la prima di due “piccole finali” che la Juventus dovrà affrontare per accedere agli ottavi di finale di Champions League. Sulla carta, quello con il Copenaghen dovrebbe essere l’impegno più agevole, in vista poi della trasferta di Istanbul a dicembre, che potrebbe decidere il secondo posto nel girone.

I bianconeri non hanno ancora vinto in questa Champions (3 pareggi e una sconfitta) e stasera Conte punterà sulla coppia d’attacco che tante soddisfazioni sta dando in campionato: Tevez-Llorente. Qualche dubbio in più a centrocampo, dove l’escluso dovrebbe essere Marchisio, e in difesa, dove mancherà Barzagli, sostituito da Ogbonna.

In caso di vittoria bianconera, con contemporaneo successo del Real Madrid contro il Galatasaray, gli uomini di Conte potrebbero andare a Istanbul da secondi in classifica, con due risultati su tre a disposizione.

Il Copenaghen avrebbe dovuto essere la cenerentola del gruppo ma, a due giornate dalla fine, è ancora in piena corsa per gli ottavi. Stasera Solbakken schiererà un 4-4-1-1, con Vetokele- anche se non sta benissimo- davanti, e Jorgensen alle sue spalle.

La squadra danese è partita molto male in campionato ma, dopo l’esonero di Jacobs e con l’arrivo del norvegese Solbakken in panchina, ha cominciato a riprendere quota e arriva a questa partita di Torino, dopo quattro vittorie nelle ultime cinque partite (compresa quella in Champions League sul Galatasaray).

La Juventus parte ovviamente favorita, ma la quota vittoria dei bianconeri è davvero troppo bassa. Viste le difficoltà dei bianconeri finora in Champions, e ricordando che anche all’andata i danesi avevano messo in difficoltà gli juventini soprattutto nel primo tempo, proviamo a giocarci un X/1 come parziale/finale dato a 4.00.

Juventus 1.12, pareggio 9.25, Copenaghen 22.00

Se vuoi scommettere su Juventus-Copenaghen, clicca qui