Champions League, Gruppo B: Real Madrid-Galatasaray


Ancelotti contro Mancini, Real Madrid contro Galatasaray. Non è la prima volta che questi due tecnici italiani si sfidano in Champions League. Era già successo nei quarti di finale dell’edizione 2004/05, quando il Milan “ancelottiano” vinse contro l’Inter del Mancio per 2-0 all’andata, mentre la partita di ritorno, venne sospesa sull’1-0 per il Milan dopo il continuo lancio di oggetti su Dida.

Stasera è un’altra storia, e la partita conta decisamente di più per Mancini. Il Real Madrid infatti è già qualificato ed è praticamente certo del primo posto. Ancelotti non avrà a disposizione Cristiano Ronaldo- che dovrebbe tornare in Liga contro il Valladolid- e schiererà un attacco composta da Benzema, Bale e Di Maria, con il piccolo fenomeno Isco, che finalmente trova un posto da titolare come trequartista.

Mancini in conferenza stampa ha dichiarato che per i suoi una sconfitta o un pareggio non cambierebbe nulla stasera, perchè poi il Galatasaray dovrebbe comunque vincere all’ultima partita con la Juve. Il tecnico jesino non avrà a disposizione ancora Muslera e al suo posto ci sarà Eray. In attacco, difficilmente verrà rischiato un acciaccato Sneijder- che probabilmente verrà preservato per l’ultima partita del girone- così che si farà affidamento su Drogba e Burak Yilmaz.

Nella partita di andata, il Galatasaray- allora allenato da Terim- venne travolto per 6-1 in casa dai blancos, e stasera i turchi vorranno cercare di vendicare anche quella sconfitta così umiliante.

Difficile che il Real Madrid, pur se già appagato per ora in coppa, possa perdere in casa con la squadra di Mancini e l’assenza di Ronaldo, almeno stasera, non dovrebbe essere decisiva. I blancos però, hanno dimostrato durante tutto l’arco della stagione di avere problemi difensivi, così che per questa partita vogliamo puntare sulla realizzazione di entrambe le squadre, data a 1.63.

Real Madrid 1.30, pareggio 5.80, Galatasaray 10.00

Se vuoi scommettere su Real Madrid-Galatasaray, clicca qui