Chelsea-Tottenham: la tattica



La vittoria per 1-0 di domenica ad Old Trafford, mette il Chelsea in una posizione di vantaggio rispetto al Tottenham. Se vincerà il recupero domani, sarà sicuro di un posto nelle prime quattro. Nello stesso tempo, uan vittoria degli Spurs, permetterebbe agli uomini di Vilas Boas di scavalcare l'Arsenal, e rilanciarsi in zona Champions. Il Chelsea viene dato favorito a 1.92, mentre gli Spurs sono dati a 3.90.

Probabili formazioni

Nel Chelsea ci sarà il ritorno di Hazard, che ha saltato la partita di domenica per infortunio. Moses tornerà invece in panchina. Ramires e Lampard giocheranno a centrocampo, ma potrebbe essere schierato anche David Luiz, con l'intento di limitare Bale. Terry sarà probabilmente titolare, visto che ha già saltato le partite contro il Manchester United e il Basilea.

 


Gli Spurs hanno parecchi infortunati. Lennon è in dubbio, così che Dempsey continuerà a giocare largo sulla fascia, mentre anche Parker e Dembele non saranno della partita. Vilas Boas opterà probabilmente per un 4-3-3, già utilizzato nel secondo tempo contro il Manchester City.

L'assenza più grave sarà quella di Dembele. Il belga è bravo nella transizione tra la fase difensiva e quella d'attacco e il suo sostituto, Livermore, non ha le sue caratterisctiche. Anche Huddlestone, che ha un buon piede, non può sostituire Dembele.

 

Assenza di gioco sule fasce

Il Chelsea non gioca con delle ali classiche, così che in questa partita vedremo poco gioco sulle fasce. Ci aspettiamo che entrambe le squadre facciano avanzare i difensori laterali, per creare spazi e cercare di mettere fuori posizione gli avversari. Bale partirà ancora da una posizione esterna, ma solitamente taglia spesso verso il centro, anndando nella zona di Defoe, e questo significa che Walker ( che giocherà alle spalle di Bale) avrà spazio per avanzare. Walker ha fatto questi movimenti anche contro il Southampton, lasciando più libertà a Bale che ha così segnato il gol decisivo.

Il Chelsea cercherà di far avanzare il più possibile Azpilicueta, mentre sulla fascia opposta Ashley Cole dovrà occuparsi di tenere d'occhio Bale.

 

Riuscirà il Chelsea a contenere Bale?

Gareth Bale sta facendo una stagione eccezionale, e in Premier ha già segnato 20 gol, molti dei quali decisivi. Il gallese partirà dalla destra, con libertà di movimento durante la partita. Fermare Bale sarà la priorità del Chelsea.

 


Nel grafico qui sopra, vediamo le aree del campo nelle quali si è mosso Bale nella partita con il Southampton. Come si può vedere, si muove con facilità fra la fascia e il centro, così che sia David Luiz che Ashley Cole dovranno dargli un occhio. Il brasiliano soprattutto è veloce e mobile e bravo nel gestire le situazioni di uno contro uno, così che sarò probabilmente scelto come l'uomo addetto al controllo del campione gallese.

 

Conclusione

Il Chelsea parte favorito, soprattutto dopo la bella vittoria di Old Trafford. Il Tottenham ha Bale in forma, ma pagherà le assenze di Lennon e Dembele. La cosa sicura, è che sarà un match bello e importante.