Confederations Cup: Brasile-Giappone


Il Brasile di Scolari arriva all’appuntamento di Confederations Cup, dopo aver subìto tante critiche e in seguito a una serie di risultati nelle amichevoli, non entusiasmanti ( a parte il 3-0 contro la Francia della scorsa settimana). Il Giappone si è qualificato a Brasile 2014 pareggiando con l’Australia, e stasera a Brasilia, si affrontano le uniche due squadre per ora sicure di essere presenti ai Mondiali del prossimo anno.

Team news

Scolari schiererà la sua squadra con il 4-2-3-1, con Fred di punta e Oscar, Neymar e Hulk a giostrare dietro di lui. Paulinho, in dubbio fino alla fine, dovrebbe essere in campo, mentre David Luiz partirà come difensore centrale, ma durante la partita, potrebbe essere spostato a centrocampo. Zaccheroni schiererà i suoi con un modulo speculare a quello dei brasiliani, con Maeda di punta, e Ozakaki, Honda e Kagawa, a formare il trio di trequartisti dietro l’unica punta.

Stato di forma

Il Brasile sta andando a corrente alternata, ma soprattutto non ha ancora del tutto convinto i propri tifosi. Tutti gli occhi saranno ovviamente su Neymar, che in nazionale non segna da nove partite. Il Giappone è arrivato in Brasile con il morale molto alto. Il punto contro l’Australia gli ha dato la certezza di tornare da queste parti fra un anno, per potersi giocare l’ennesimo Mondiale.

Testa a testa

L’ultimo precedente- anche se a carattere amichevole- è nettamente favorevole al Brasile, che lo scorso ottobre ha battuto i giapponesi per 4-0.

Quote

Il Brasile viene dato favorito a 1.25, mentre un pareggio pagherebbe a 5.50. la vittoria del Giappone viene considerata un risultato improbabile, ed è quotata a 11.00. Potrebbe essere una partita da Over. Quello a 3,5 è dato a 2.40.

 

Se vuoi scommetere su Brasile-Giappone di Confederations Cup, clicca qui