Corea del Sud-Algeria: la parola agli esperti!


Sia la Corea del Sud  che l'Algeria devono vincere stasera a Porto Alegre. I nostri esperti John Duerden e Yanis Boukkerou ci danno le ultime dai campi.

Team news

John Duerden sulla Corea del Sud: Ci sono buone possibilità che l'undici schierato stasera sarà lo stesso di quello sceso in campo nell'1-1 con la Russia. Difesa e centrocampo sono andati bene nella prima uscita, invece non sono arrivate risposte molto positive dall'attacco. Ci sarà molta pressione sull'attaccante Park Chu young, che ha deluso con la Russia. 

Yanis Boukkerou sull'Algeria: Dopo una partita solo difensiva contro il Belgio, l'Algeria mollerà il 4-3-3 e si schiererà con un 4-2-3-1. I tre centrocampisti d'attacco saranno Djabou, Brahimi e Feghouli. L'allenatore degli algerini rimpiazzerà probabilmente il difensore di fascia destra Mostefa, con il giovane Aissa Mandi

Stato di forma

John Duerden: Non è al massimo, perchè arriva da una sola vittoria nelle ultime sei partite. Contro i russi, i coreani hanno giocato bene, anche se la loro difesa non è mai stata messa realmente sotto pressione. I coreani sono andati meglio a centrocampo, con Ki Seung yeung che ha smentito le titubanze recenti e ha dato sfoggio di un bell'esordio nella partita inaugurale del girone. Complessivamente, i coreani sono soddisfatti di come sia andata la prima partita, anche se c'è rammarico, perchè si sarebbe potuto portare a casa i tre punti.

Yanis Boukkerou: Contro il Belgio, è stata schierata una formazione molto difensiva, un atteggiamento che non è piaciuto ai tifosi. Dopo il vantaggio di Feghouli su rigore, il Belgio ha ribaltato il risultato e vinto la partita per 2-1. Il morale comunque è alto fra gli algerini e per stasera si spera di vedere una squadra più offensiva.

Cos'hanno detto gli allenatori

Hong Myung-Bo (Corea del Sud): " Non posso sapere cosa succederà, ma di sicuro so che vogliamo vincere, perchè abbiamo bisogno di una vittoria per passare il turno. Dobbiamo essere pazienti durante l'incontro, ma dovremo concretizzare ogni possibilità che ci verrà lasciata dagli avversari".

Vahid Halilhodzic (Algeria): “Dobbiamo prepararci bene per il match con i sudcoreani, ora non è il momento di piangerci addosso".

Gli uomini chiave

John Duerden: Son heung-min. Son ha dato problemi ai russi nella prima partita, e contro l'Algeria potrebbe essere ancora più decisivo. Il giocatore del Bayer Leverkusen adora giocare negli spazi, e i coreani sono convinti che contro gli algerini ne troverà di più rispetto alla formazione di Capello. Son è calato nel secondo tempo della prima partita, ma era al suo esordio mondiale, mentre stasera sarà pronto a lasciare il segno.

Yanis Boukkerou: Visto che Yacine Brahimi dovrebbe partite titolare, sarà lui l'uomo decisivo per l'Algeria. Sarà un match da vincere per entrambe e Brahimi dovrà mettere sotto pressione il centrocampo dei coreani. L'anno scorso nella Liga, Brahimi si è reso protagonista di 164 dribbling riusciti, quindi ha le caratteristiche per mettere in difficoltà gli avversari.  

Consiglio di scommessa

Yanis Boukkerou: Dando un'occhiata al primo tempo, mi sembra interessante il vantaggio dell'Algeria a 3.75. Nelle ultime cinque partite giocate dagli algerini, sei dei nove gol segnati sono arrivati nella prima frazione di gioco, con solo uno dei quattro concessi arrivato nel primo tempo. In più, quattro degli otto gol concessi dalla Corea del Sud nelle ultime cinque uscite, sono arrivati tutti nel primo tempo.