E' tornato il tempo de "Les Verts....."


 

Forse i tempi di Platini non torneranno più, ma quest’anno il Saint Etienne di Christophe Galtier è una squadra di tutto rispetto. Quarto in classifica e in piena corsa per un posto nella prossima Champions League, Les Verts stanno impressionando il calcio francese e, dopo alcuni aggiustamenti tattici apportati dall’allenatore nel nuovo anno, il Saint Etienne non sbaglia più un colpo.

Innanzitutto dobbiamo dire che Galtier ha a disposizione un tandem d’attacco di tutto rispetto ma, mentre all’inizio come quasi tutte le squadre francesi il Saint Etienne puntava su un 4-2-3-1, ora con Brandao centrale e Aubameyang spostato a destra, Galtier ha optato per un più offensivo ed efficace 4-3-3 e ciò ha giovato ancor di più alla vena realizzativa dell’attaccante gabonese.

Infatti, come notato da Martin Lawrence in un articolo sul sito inglese di statistiche applicate al calcio www.whoscored.com , nelle dieci apparizioni nelle quali Aubameyang ha iniziato largo sulla fascia ha segnato 9 gol e fornito 4 assist, mentre nelle 15 partite nella quali aveva giocato come attaccante centrale, il gabonese aveva visto la porta per 5 volte, fornendo 3 assist. Una differenza significativa, e anche i risultati della squadra ne hanno tratto beneficio, con Les Verts che da gennaio hanno vinto sei delle otto partite disputate.

Certo da gennaio in poi, il Saint Etienne non è solo Aubameyang e Brandao, ma anche Yohan Mollo, preso nel mercato invernale dal Nancy, posizionato come centrocampista offensivo e che al momento con la nuova maglia dei Verts non ha ancora conosciuto sconfitta.

Il centrocampo di Galtier, con Cohade e Clèment ha mantenuto solidità, ma il secondo si è infortunato gravemente nella partita giocata e vinta contro il Nizza ed ora sarà costretto a saltare il resto della stagione.

In difesa i laterali Clerc e Brison hanno un ruolo chiave negli schemi di Galtier. Infatti entrambi hanno licenza di offendere, ma devono stare molto attenti in copertura, dove non hanno particolare assistenza ne dai centrocampisti ne dai laterali d’attacco Mollo e Aubameyang. Al centro della difesa, davanti al portiere Ruffier, sono una sicurezza Sall e Perrin essendo entrambi bravi a leggere il gioco e bloccare le iniziative avversarie.

Sempre come viene evidenziato da whoscored, il Saint Etienne quest’anno ha mantenuto per 13 volte la porta imbattuta, in questo superato solo dalla squadra leader, il Paris Saint Germain.

Settimana prossima, saranno proprio i parigini a far visita al Geoffroy-Guichard e, visto che Les Verts hanno già espugnato Parigi all’andata, dopo questa partita capiranno dove realmente potranno arrivare in questa stagione.

Puoi scommettere sulla partita di stasera del Saint Etienne sul sito www.unibet.it

Rennes 2.60  pareggio 3.15  Saint Etienne 2.70