Ecuador-Francia: la parola agli esperti!


L'Ecuador affronta la Francia nell'ultima partita del Gruppo E. Rupert Fryer  e Julien Laurens  ci dicono in anticipo cosa succederà.

Le ultime dai campi

Rupert Fryer sull'Ecuador: Carlos Gruezo potrebbe prendere il posto a centrocampo di Oswaldo Minda, ma probabilmente l'allenatore Reinaldo Rueda schiererà gli stessi undici che hanno battuto nell'ultima partita l'Honduras. La fragilità difensiva mostrata da Frickson Erazo e Jorge Guagua avrà però bisogno di maggior copertura se l'Ecuador vorrà fare un risultato milgiore della Svizzera e qualificarsi così per gli ottavi. Rueda concederà il possesso palla ai francesi, così che Gruezo e Noboa giocheranno bassi, davanti alla difesa, pronti però a recuperar palla e far ripartire i compagni.

Julien Laurens on France: Didier Deschamps ha annunciato che farà dei cambi per questa partita. Cabaye è squalificato, mentre Evra e Pogba sono entrambi diffidati, così che partiranno dalla panchina. Varane ha un'infezione allo stomaco, e sarà Koscielny a rimpiazzarlo, mentre Sakho sta bene e partirà titolare. Alcuni giocatori verranno lasciati a riposo (Valbuena, Debuchy), così che altri avranno un'opportunità per mettersi in mostra (Sagna, Remy, Schneiderlin). 

Stato di forma

Rupert Fryer: Reuda è rimasto soddisfatto sia di come ha giocato l'Ecuador nella partita persa con la Svizzera, sia, e ancor di più, nella vittoria con l'Honduras. Noboa ha mostrato una certa solidità a centrocampo, mentre Enner Valencia ha sempre segnato nelle ultime sette uscite con la nazionale. Ha finora deluso invece il partner in attacco di Valencia, Felipe Caicedo. 

Julien Laurens: I francesi sono in un ottimo stato di forma. Hanno umiliato gli svizzeri nella seconda partita del girone, e si sono trovati in vantaggio per 5-0 fino a 15 minuti dalla fine dell'incontro. Alla fine poi hanno concesso due gol, ma la dimostrazione di forza è stata impressionante. L'attacco ha mostrato ottime cose, e la Francia avrebbe potuto segnare di pù se non avesse sbagliato altre opportunità, compreso un rigore fallito da Benzema. In quella partita, Desschamps ha fatto due cambi (Giroud e Sissoko per Griezmann e Pogba) ed ha avuto ragione.

Cos'hanno detto gli allenatori

Reinaldo Reuda (Ecuador): “Penso che siamo stati compensati da Dio per aver trovato Enner Valencia dopo aver perso Christian Benitez".

Didier Deschamps (Francia): “Abbiamo vinto solo due partite finora, quello che ci interessa è vincere il girone e cavalcare questo momento positivo".

Gli uomini chiave

Rupert Fryer: Enner Valencia ha segnato finora tutti e tre i gol dell'Ecuador al Mondiale, e in lui si riversano le speranze di qualificazione agli ottavi. Con Antonio Valencia e Montero che non hanno ancora avuto un impatto in questo torneo, sarà Enner l'uomo decisivo anche in questa partita.

Julien Laurens: Blaise Matuidi è stato finora perfetto dall'inizio del torneo. Ha giocato bene in entrambe le partite ed è anche andato a rete con la Svizzera. Riesce a mettere sotto pressione gli avversari ed è bravo a recuperare palloni e far ripartire la squadra. Matuidi è molto migliorato nelle ultime due stagioni. 

Consiglio di scommessa

Rupert Fryer: La Francia farà riposare molto titolari, ma credo che alla fine comunque si porterà a casa questa partita. Punto sulla realizzazione di entrambe le squadre a 1.78

Julien Laurens: Vittoria della Francia senza subire reti a 2.85.