Eliteserien: Aalesund-Molde


E’ un derby, e come tutti i derby, sarà una partita complicata. Entrambe le città si trovano nella contea di Møre og Romsdal e, mentre la popolazione di Aalesund arriva da Sunnmøre, quella di Molde è originaria della zona di Romsdal. Dettagli, per chi vive fuori dalla Norvegia.

Il Molde di Solskjaer, dopo due trionfi in campionato consecutivi, quest’anno sta andando decisamente male, a parte qualche acuto come quello dello scorso weekend, quando all’Aker Stadium, il Valerenga è stato travolto con 4 gol.

Il nome di Solskjaer è girato molto in questi giorni anche riguardo alla nazionale. Dopo la sconfitta interna con la Svizzera di martedì (0-2), che compromette fortemente le speranze di andare al Mondiale per i norvegesi, il tecnico “Drillo” Olsen (71enne) potrebbe dimettersi, e l’ex Manchester United e Ronny Delia- tecnico della rivelazione Strømsgodset- sono i principali papabili per la panchina della nazionale.

L’Aalesund, che arriva dalla sconfitta per 2-1 sul campo del capolista Rosenborg, non avrà a disposizione Leke James per questo derby, visto che l’ennesimo cartellino giallo ha fatto scattare la squalifica.

Il Molde ha vinto 10 volte su 18 contro l’Aalesund e ha vinto anche il match di andata in casa lo scorso maggio. La squadra di Solskjaer parte leggermente favorita, pur se l’Aalesund ha al momento 10 punti in più in classifica e occupa la terza posizione in Eliteserien. Noi crediamo che alla fine uscirà un pareggio (3.35), in una partita nella quale entrambe le squadre andranno a segno, ad una quota di 1.45.

Aalesund 2.60, pareggio 3.35, Molde 2.55

Se vuoi scommettere su Aalesund-Molde, clicca qui