Europa League, andata semifinali: Benfica-Juventus


Dopo la due giorni di Champions, stasera è il turno dell’Europa League, con la Juventus che va a caccia di una finale che potrebbe giocare in casa. L’avversario però è di quelli tosti. Il Benfica ha appena vinto il campionato portoghese, e vuole tornare in finale dopo che l’anno scorso ha perso all’ultimo atto contro il Chelsea.

In conferenza stampa Jorge Jesus, è stato chiaro:” La Juventus? E’ come tante altre squadre italiane, che quando vanno in Europa giocano in maniera differente…”. Una velata critica alle squadre del Belpaese, che spesso nelle coppe, soprattutto in trasferta, adottano un atteggiamento troppo difensivo. Jesus però dovrà star attento a questa Juve, che in trasferta in Europa League ha vinto tre volte su tre (Trabzonspor, Fiorentina e Lione).

Il tecnico portoghese dovrà fare a meno dell’infortunato Salvio e schiererà la sua squadra con il 4-1-3-2, con Lima e Rodrigo davanti. Il Benfica ha appena vinto il titolo portoghese ma, oltre all’Europa League, è ancora in corsa per la Coppa del Portogallo (dove giocherà in fonale con il Rio Ave) e per la Coppa di Lega (deve affrontare il Porto in una semifinale secca).

 Se il Benfica ha già festeggiato il titolo, i bianconeri devono solo decidere la data per la celebrazione dello scudetto. Per questa partita di coppa, Conte non potrà utilizzare Vidal, che stasera non sarà nemmeno in panchina ma si proverà a recuperarlo per la gara di ritorno. In difesa torna Barzagli, mentre in attacco, accanto al confermatissimo Tevez, potrebbero giocare Giovinco o Vucinic.

Il Benfica ha vinto cinque delle ultime sei partite giocate in Europa League, mentre la Juve ha vinto le ultime tre partite europee sempre per un gol di margine. Si prevede una sfida molto equilibrata, dove per la Juve sarà fondamentale riuscire a segnare un gol qui al Da Luz. La realizzazione da parte di entrambe le squadre è bancata a 1.94. Non sarà probabilmente una partita con molti gol (sono sfide che si giocano con andata e ritorno) e in questo senso è interessante l’under 2.5 a 1.63.

Benfica 2.55, pareggio 3.20, Juventus 2.851.68.