Europa league: Il Debrecen può essere la sorpresa di giornata


Beroe Stara Zagora 2.95, pareggio 3.40, Hapoel Tel Aviv 2.15

Il Beroe torna a giocare in Europa, anche se la squadra attuale- ha appena vinto Coppa di Bulgaria e Supercoppa- non è certo quella che si faceva rispettare in Europa fra anni Settanta e Ottanta. L’Hapoel parte favorito e la sua quota vittoria a 2.15 è decisamente interessante, quindi puntiamo sulla vittoria in trasferta degli israeliani.


 Malmoe 1.38, pareggio 4.40, Hibernian 6.75

Il Malmoe è in testa al campionato svedese e arriva a questa partita dopo il 4-0 rifilato all’Atvidabergs. Esiste un precedente in Svezia contro l’Hibernian, ma bisogna risalire alla Coppa Uefa 1970/71, quando gli scozzesi vinsero per 1-0 a Malmoe. L’Hibernian deve ancora cominciare il campionato e finora nelle trasferte in Svezia ha racimolato 2 vittorie, un pareggio e una sconfitta. Il Malmoe ha già giocato sedici partite di campionato ed è decisamente più in forma, quindi diciamo 1.

 Strømsgodset 1.50, pareggio 4.00, Debrecen 5.25

Lo Strømsgodset ha perso in quota nelle ultime partite e, dopo aver perso contro l’Haugesund, lo scorso weekend è stato battuto 2-1 anche dal Sandnes, che era ultimo in classifica. Ora è al secondo posto dell’Eliteserien e deve inseguire il capolista Rosenborg. Gli ospiti devono ancora iniziare il campionato e in Europa, in trasferta, subiscono gol da 13 partite. La squadra di casa è favorita, ma noi oggi qui vediamo una sorpresa e puntiamo sul pareggio.

Sparta Praga 1.30, pareggio 4.55, Häcken 9.00

E’ il primo confronto fra queste due squadre, ma lo Sparta nelle coppe ha già affrontato due volte squadre svedesi e ha ottenuto due vittorie. L’Häcken è a metà classifica nella Allsvenskan e arriva a questa partita dalla sconfitta subita nel weekend in casa contro il Kalmar (0-1). Svedesi più rodati, ma vediamo lo Sparta Praga vincente.

Vojvodina Novi Sad 1.65, pareggio 3.60, Honved Budapest 4.50

C’ un precedente fra le due squadre e risale alla Coppa Campioni 1989/90, quando i serbi vinsero per 2-1. La Honved può essere considerata una squadra parzialmente italiana, visto che oltre all’allenatore Marco Rossi e al direttore generale Fabio Cordella, in campo ci sono anche Andrea Mancini (figlio di Roberto), Testardi e Alcibiade. L’anno scorso poi, da queste parti ci era passato anche Lanzafame. La trasferta a Novi Sad sarà dura per la “truppa italiana” e noi vediamo vincente la Vojvodina, in una partita nella quale vedremo sicuramente dei gol.

Riepilogo:

Beroe Stara Zagora-Hapoel Tel Aviv 2 2.15

Malmoe-Hibernian 1 1.38

Strømsgodset-Debrecen X 4.00

Sparta Praga- Häcken 1 1.30

Vojvodina-Honved 1 1.65

 

Se vuoi scommettere sulle partite di Europa League, clicca qui