Europa League, ritorno playoff: Inter-Stjarnan e Torino-RNK Spalato


Si giocano oggi le partite di ritorno dei playoff di Europa League. Per l'Inter sembra una formalità il ritorno contro gli islandesi dello Stjarnan, mentre il Torino si dovrà sudare la qualificazione contro i croati del RNK Spalato. Le due squadre potrebbero raggiungere ai gironi la Fiorentina- già qualificata alla fase a gruppi- e il Napoli, retrocesso in Europa League dopo la sconfitta di ieri contro l'Athletic Bilbao:

Inter 1.10, pareggio 9.00, Stjarnan 17.00, ore 20.45

Le ultime dai campi

Mazzarri farà turnover dopo il 3-0 dell'andata in Islanda e in vista della prima di campionato a Torino. L'allenatore nerazzurro darà spazio a Carrizo in porta e ad Osvaldo in attacco, e ha confermato che Andreolli giocherà al centro della difesa.

L'allenatore degli ospiti Sigmundsson non dovrebbe fare molti cambi rispetto all'andata, ma questa partita di Milano servirà ai suoi ragazzi per fare esperienza in Europa.

Stato di forma

C'è grande entusiasmo fra i tifosi nerazzurri. Stasera a San Siro ci saranno almeno 35.000 spettatori, e questo nonostante una qualificazione già scontata e un avversario poco eccitante. Mazzarri farà qualche esperimento, ma soprattutto vorrà preservare alcuni titolari in vista della trasferta di Torino di domenica.

Lo Stjarnan ha perso il primato in campionato dopo il 2-2 casalingo contro il Breidabik, ma il FH ha una partita in più ( e due punti di vantaggio) così che il campionato islandese è ancora apertissimo. Nella partita di andata con l'Inter, la squadra di Sigmundsson ha mostrato delle lacune difensive e commesso degli errori, che dovrà cercare di non ripetere- o quantomeno di limitare-stasera a San Siro.

L'uomo chiave

Mazzarri darà spazio in attacco a Pablo Osvaldo per fargli mettere minuti nelle gambe, ma l'italo-argentino ha la grande possibilità di mettersi in mostra contro un avversario non eccezionale, e cercare così di mettere in difficoltà l'allenatore in vista delle scelte di domenica.

Il nostro consiglio

La quota vittoria dell'Inter a 1.10 non è giocabile. Più interessante l'over 3.5 a 1.95 e, se vogliamo vedere una delle coreografie islandesi in occasione dei gol, la realizzazione da parte di entrambe le squadre data a 2.80.

 

Torino 1.28, pareggio 5.10, RNK Split 10.00, ore 20.30

Le ultime di campi

A differenza di Mazzarri, Ventura non può fare turnover in vista della sfida di domenica, e manderà in campo la formazione migliore. Non ci sarà Larrondo per infortunio, così che in attacco giocheranno Barreto e Quagliarella.

Non cambierà formazione nemmeno lo Spalato, che arriva a Torino per segnare almeno una rete che potrebbe valere la qualificazione.

Stato di forma

C'è stata un pò di delusione in casa granata dopo lo 0-0 dell'andata, ma ovviamente nulla è compromesso. Non ci sarà Cerci, che sembra sempre più vicino alla cessione, e Ventura ha preferito non convocarlo, visto che da tempo non lo vede concentrato sulle questioni realtive al Toro.

L'RNK Spalato è reduce dal 2-0 inflitto allo Slaven Balupo e, dopo 6 giornate di campionato, è al quarto posto in classifica con 8 punti.

L'uomo chiave

Visto che non ci sarà Larrondo e stante l'asenza continua di Cerci, il peso dell'attacco sarà soprattutto su Barreto che, insieme a Quagliarella (ma anche Martinez chiede spazio) dovrà cercare i gol che varrebbero la qualificazione granata.

Il nostro consiglio

Il Toro deve vincere per passare il turno, e la squadra di Ventura dovrà stare attenta a non subire un gol in casa dai croati. Nella partita di andata, l'RNK è stato bravo ad imbrigliare il Torino, e anche per questa partita prevediamo pochi gol. Diciamo under 2.5 dato a 2.00.