Europeo Under 21: Italia-Israele


Dopo la bella vittoria dell’esordio con gli inglesi, l’Italia di Mangia cerca di chiudere il discorso qualificazione contro Israele. La squadra allenata da Luzon però, gioca davanti al proprio pubblico e nella prima partita con la Norvegia, ha ben impressionato.

Team news

Mangia conferma la stessa formazione che ha battuto l’Inghilterra, ma non avrà a disposizione Marrone, uscito nella partita con gli inglesi e già tornato in Italia in seguito a una distrazione al retto femorale. La squadra azzurra si schiererà con il 4-4-2, con Immobile e Borini che saranno ancora i titolari in avanti e Destro in panchina. Luzon schiererà gli israeliani con un modulo speculare agli Azzurri, con Dabour e Barouch in avanti. Come riportava ieri la Gazzetta dello Sport, Barouch ha una storia molto particolare, visto che l’estate scorsa ha inviato una mail al ct di Israele, chiedendogli di vedere su Youtube e Facebook, i video delle sue prestazioni. Detto e fatto, e ora l’attaccante del Bnei Yehuda, gioca contro l’Italia.

Stato di forma

Gli Azzurri hanno giocato bene nella prima partita, riuscendo a uscire alla distanza. Anche Israele però ha destato una buona impressione nella prima partita, pareggiata per 2-2 con la Norvegia, anche se la squadra di Luzon si è fatta rimontare proprio nel momento nel quale si è trovata in superiorità numerica.

Precedenti

Gli ultimi precedenti, a livello di rappresentative Under 21, risale alle qualificazioni per il torneo del 2009. Gli Azzurri, con Balotelli in squadra, vinsero in Israele per 3-1, dopo aver pareggiato in casa per 0-0.

Quote

L’Italia viene data nettamente favorita a 1.30, mentre una vittoria dei padroni di casa, pagherebbe addirittura a 8.00. Il pareggio è invece dato a 4.50. Ci aspettiamo una partita simile a quella con l’Inghilterra, e in questo caso l’X/1 fra primo e secondo tempo, è dato a 4.00.

 

Se vuoi scommettere su Italia-Israele Under 21, clicca qui