Everton-Liverpool: la sfida tattica


Pochi incontri in Gran Bretagna hanno l'intensità di un derby della Merseyside. Negli ultimi anni, Everton e Liverpool si sono anche avvicinati anche da un punto di vista tecnico, ed entrambe le squadre in questa stagione cercheranno di prendersi il quarto posto.

Il Liverpool è in grande forma, e al momento è secondo in classifica, due punti avanti dell'Everton. I Reds, pur giocando in trasferta, partono favoriti a 2.50, con la vittoria dell'Everton data a 2.92 e il pareggio a 3.35.

Possibili formazioni


Il Liverpool scenderà in campo con una formazione simile a quella che ha battuto per 4-0 il Fulham, con l'aggiunta di Jose Enrique che dovrebbe partire titolare sulla fascia sinistra della difesa. Sturridge (se starà bene) e Suarez partiranno in attacco, mentre Coutinho partirà sulla sinistra.

L'Everton non ha una panchina lunga e quindi i Toffees non potranno fare molti cambi. Barkley ha saltato l'ultimo incontro, ma oggi dovrebbe partire titolare alle spalle di Lukaku.

Sarà un festival del gol? 

L'Everton non ha segnato nelle ultime due partite, ma con Lukaku in attacco, Martinez sa di avere una bocca di fuoco importante.

Il 3-5-2 del Liverpool promette gol, e i Reds hanno mantenuto la porta inviolata solo una volta nelle ultime sei partite. Detto questo però, il Liverpool ha una forza offensiva di tutto riguardo, e ha segnato 16 gol nelle ultime sei partite, e solo l'Arsenal è riuscito a non subire gol dalla squadra di Rodgers.

Sturridge e Suarez hanno segnato insieme 16 dei 21 gol messi a segno dal Liverpool in campionato, e nel derby saranno sicuramente difficile da controllare per una coppia non particolarmente affidabile, come quella composta da Distin e Jagielka.

Lukaku sarà l'attaccante più pericoloso per l'Everton, soprattutto se Barkley.- che giocherà dietro di lui- gli saprà fornire la giusta assistenza. Giocando contro una difesa a tre, Lukaku potrebbe mettere in difficoltà i difensori del Liverpool negli uno contro uno.

Sarà Baines il giocatore decisivo per l'Everton?

Leighton Baines non ha avuto un grande inizio di stagione e finora ha creato in media 1.27 occasioni da gol ad incontro, un numero basso se paragonato ai 3.00 ad incontro della scorsa stagione. L'Everton con Martinez attacca più sulla destra che non sulla sinistra, come è documentato anche dal grafico sotto:

Baines però avrà un ruolo importante contro il Liverpool. Visto che il Liverpool gioca con il 3-5-2, l'uso delle fasce da parte dei Toffees sarà molto importante. Se però il Liverpool opterà per giocare con il 4-4-2, Henderson potrebbe aiutare Glen Johnson sulla destra e così frenare le avanzate di Baines. 

Conclusione

Sarà senz'altro un derby interessante, forse uno dei più spettacolari degli ultimi anni. La squadra di Martinez ha iniziato bene in campionato ma arriva da due partite senza vittorie. Il Liverpool vuole vincere, anche perchè quest'anno non vogliono certo arrivare ancora dietro l'Everton.

Se vuoi scommettere sul derby della Merseyside, clicca qui