Finale di ritorno di Supercoppa Lega Pro: Trapani-Avellino


Dopo l’1 a 1 della partita di andata al Partenio, Trapani e Avellino si giocano la 14° edizione della Supercoppa di Lega pro, Prima Divisione. Le due squadre sono già promosse in Serie B, così che i due allenatori dovranno cercare di trasmettere le giuste motivazioni per potersi aggiudicare anche questo torneo. I siciliani sono avvantaggiati dal risultato dell’andata, ma gli irpini vogliono concludere questa stagione in bellezza.

Team news

L’allenatore dei padroni di casa Boscaglia, dovrà fare a meno di parecchi titolari. Non ci saranno per infortunio i difensori Rizzi e Lo Monaco e l’attaccante Docente. Per squalifica, mancherà anche l’esterno d’attacco Madonia.Importante il recupero del bomber Abate, che quest’anno ha fatto davvero bene. Dall’altra parte, anche Rastelli ha i suoi problemi. Non ci saranno Fabbro, Izzo e Bianco, ma gli avellinesi sperano di ribaltare il pronostico, grazie ai gol di Zigoni e Castaldo.

Stato di forma

Il Trapani ha dovuto tener l’attenzione alta fino alla fine della stagione regolare, visto che è dovuto andare a vincere a Cremona per sopravanzare il Lecce e ottenere così la promozione diretta. In questo momento, i siciliani sembrano aver mantenuto una forma migliore. L’Avellino invece ha ottenuto la promozione in Serie B alla penultima giornata a Catanzaro, mentre all’ultima, reduce dai festeggiamenti della settimana precedente- ha perso in casa per 2-3 contro il Pisa.

Testa a testa

Nella partita di andata le due squadre hanno pareggiato per 1-1. Gli irpini sono andati in vantaggio subito al 5° minuto con un gol di Fabbro, mentre il pareggio dei siciliani è arrivato sul finire della prima frazione, grazie a un rigore di Madonia.

Quote

Il Trapani viene dato leggermente favorito a 2.35, ma anche la quota vittoria dell’Avellino è molto vicina (2.75). Il pareggio invece, è quotato a 3.10.