Finale Europeo Under 21: Italia-Spagna


Gli Azzurrini provano a fare l’impresa. La Spagna di Lopetegui è campione d’Europa in carica per la categoria Under 21 e non perde da 25 partite. Qui in Israele, in 4 partite, ha segnato otto gol senza subirne alcuno. Gli italiani hanno però grande tradizione in questo campionato europeo (5 successi complessivi, record assoluto, mentre la Spagna è ferma a due) e stasera vogliono continuare a stupire.

Team news

Mangia conferma la squadra che, dopo una dura battaglia, ha battuto l’Olanda in semifinale. Saranno ancora Borini e Immobile a guidare l’attacco, mentre Insigne partirà largo sulla sinistra, con licenza di accentrarsi. Sulla destra giocherà Florenzi, mentre i due centrali di centrocampo saranno Verratti e Fausto Rossi. In difesa, sarà ancora Bianchetti ad affiancare al centro il capitano Caldirola. Nella Spagna, Lopetegui riproporrà il suo tradizionale 4-2-3-1. Rodrigo sarà l’unica punta, mentre Tello, Isco e Thiago Alcàntara, agiranno dietro di lui. Morata partirà ancora dalla panchina, pronto però ad entrare per creare scompiglio nella difesa azzurra.

Stato di forma

Gli Azzurrini hanno avuto la meglio sull’Olanda in semifinale, dopo una vera battaglia. Partita molto combattuta e tirata, risolta da un gran gol di Borini. La forma complessiva è buona e anche Insigne si sta riprendendo completamente dall’infortunio. La Spagna ha vinto piuttosto agevolmente la sua semifinale contro la Norvegia (3-0) e ha in Morata (che spesso parte dalla panchina) una carta pericolosissima da giocarsi a partita in corso.

Precedenti

Lo scorso novembre, le Furie Rosse batterono l’Italia per 3-1 in amichevole a Siena e la differenza di valori in campo fu abbastanza evidente. Queste due squadre si giocano stasera la terza finale di un Europeo fra di loro, dopo i successi della Spagna nel 1986 (ai rigori) e degli Azzurri nel 1996 (sempre ai rigori).

Quote

La Spagna viene data favorita, e la sua vittoria è data a 1.72. La vittoria dell’Italia pagherebbe a 4.80, mentre il pareggio- che porterebbe le squadre ai supplementari- viene dato a 3.65. Sia l’Italia (contro Inghilterra e Olanda) che la Spagna (con Russia e Germania) hanno più di una volta sbloccato la situazione nel secondo tempo. Nella semifinale con la Norvegia, gli spagnoli hanno segnato si nella prima frazione, ma durante il tempo di recupero. L’X/1 fra primo e secondo tempo, viene dato a 12.50, mentre l’X/2 (a vantaggio della Spagna quindi) pagherebbe a 4.60.

 

Se vuoi scommettere su Italia-Spagna, finale dell'Europeo Under 21, clicca qui