I 5 top player che non sono mai riusciti a vincere la Champions League


5. Francesco Totti (Roma)

Totti ha collezionato 500 presenze per il suo club e può certamente definirsi una bandiera della Roma, ma non hai mai lasciato il segno in Champions League, pur se detiene il record giallorosso per quanto riguarda presenze e gol nella coppa europea più importante. La Roma ha finora disputato solo una finale di Coppa dei Campioni- nel 1984 perdendo in casa ai rigori contro il Liverpool- e l'anno prossimo ci riproverà, ma a 37 anni, le possibilità di Totti di conquistare la coppa, sono ormai ridotte all'osso.

 

4. Gianluigi Buffon (Juventus)

Buffon è da tutti considerato il protiere migliore al mondo degli ultimi dieci anni. Il portiere della Juve ha vinto il Mondiale con la nazionale ma non ha mai messo le mani sulla Champions League. Ci è arrivato vicino nel 2003, quando i bianconeri furono battuti in finale ai rigori ad Old Trafford dal Milan. Buffon è stato fedele alla Juve anche quando la squadra è stata retrocessa in Serie B in seguito a Calciopoli, perdendo così però, alcuni anni migliori della sua carriera.

 

3. Dennis Bergkamp (Arsenal)

Come molti altri giocatori dell'"Invincibile Arsenal" come Robert Pires e Patrick Vieira, Bergkamp non ha mai vinto la Champions League. Il più grande rammarico per l'olandese poi, è stato dato dal fatto che l'ulitma partita della sua carriera è stata la finale di Champions League del 2006, quando fu sostituito quasi subito, in seguito all'espulsione rimediata da Jens Lehmann.

 

2 Zlatan Ibrahimovic (Ajax, Juventus, Inter, Barcellona, Milan, Paris Saint-Germain)

L'enigmatico Zlatan è uno dei giocatori con maggior ego nella storia del calcio, ma non ha mai disputato una finale di Champions league. Ha definito il trofeo "un'ossessione" nella sua biografia, ma essendo ossessionato dalla Champions, non è mai neanche andato vicino a vincere la coppa. Ha giocato per Juventus, Inter, Barcellona e Milan, prima di arrivare a Parigi, e ha sempre fallito nella coppa più importante. L'anno prossimo ci riproverà a 33 anni, ma sarà difficile per lui conquistarla.

 

1. Ronaldo (Inter, Real Madrid, Milan)

Sembra incredibile che un fenomeno come Ronaldo non sia mai riuscito a mettere le mani sulla Champions League. Arrivò a Madrid nell'estate del 2002, poco dopo che i Blancos avevano conquistato la nona Champions ad Hampden Park, ma nei cinque anni spesi a Madrid, non riuscì mai a conquistarla. Il Fenomeno è stato capocannoniere ai Mondiali, ma fra i vincitori della Champions League, non ci sarà mai il suo nome.