Il derby del Sud: Bari-Palermo


Il Bari, dopo l’addio ad inizio agosto dell’allenatore Gautieri, sembrava allo sbando, invece il duo Alberti-Zavettieri sta lavorando bene e la squadra ha fatto otto punti in cinque partite (ma è a quota 5 perché è partito con la penalizzazione di 3 punti). Il Palermo non riesce ancora ad ingranare e Gattuso si trova sempre sulla graticola.

Team news

Il Bari si schiererà con il 4-3-3. La novità sarà Alonso davanti, che si andrà ad affiancare a Galano e Beltrame. Gattuso punta ancora sul 4-2-3-1, con Hernandez di punta e Lafferty inizialmente in panchina. Stevanovic è in dubbio per una botta presa nell’ultimo allenamento dei rosanero.

Stato di forma

I baresi arrivano dalla bella vittoria ottenuta in casa del Pescara (1-0). In precedenza, in casa, hanno battuto il Modena per 1-0 e pareggiato con il Brescia per 0-0. Il Palermo alterna cose buone ad altre meno buone. La squadra di Gattuso è stata sfortunata a La Spezia, dove ha perso la partita in seguito a un autogol. In questa stagione, fuori casa il Palermo ha vinto a Padova per 3-0 e ha pareggiato a Modena per 1-1.

Precedenti

Negli ultimi due precedenti- giocati in Serie A- le due squadre hanno pareggiato per 1-1 nella stagione 2010-11, mentre nella stagione precedente i galletti si imposero in casa per 4-2.

Quote

Partita difficile da pronosticare, ma quote molto interessanti. Visti gli organici, e la voglia di rivalsa del Palermo, la vittoria degli ospiti data a 2.30, ci sembra qualcosa da non farsi scappare. La vittoria del Bari ed il pareggio, sono dati a 3.10.

Se vuoi scommettere su Bari-Palermo, clicca qui