Il derby della Lanterna: Sampdoria-Genoa


E’ il derby della Lanterna, uno dei più sentiti in Italia, ma in settimana è sembrato di assistere alla trama di una spy-story. Prima il preparatore dei portieri del Genoa Luca De Prà viene scovato nei boschi che circondano Bogliasco in tuta mimetica intento a carpire i segreti dei sampdoriani, poi l’idea dei tifosi rossoblù di utilizzare dei droni sempre da far volare sopra il campo di allenamento degli avversari. In tutto questo, stasera si gioca ed entrambe le squadre devono evitare passi falsi.

Team news

Rossi ha a disposizione tuta la rosa, non avendo infortuni di rilievo ed opterà per la difesa a tre, rafforzando il centrocampo e utilizzando Gabbiadini ed Eder di punta. Liverani risponde con un modulo speculare, con Gilardino e Calaiò davanti. Esordio dal primo minuto del nuovo acquisto Antonini, che occuperà la fascia sinistra del centrocampo, pronto poi a retrocedere in difesa in fase di non possesso palla.

Stato di forma

Entrambe le squadra hanno mostrato di avere parecchi problemi nelle prime partite di campionato. La Samp ha perso all’esordio contro la Juve (0-1) e poi ha pareggiato per 2-2 a Bologna. Il Genoa, ha fatto decisamente peggio. Dopo la sconfitta all’esordio a San Siro con l’Inter (2-0), è crollato in casa con la Fiorentina, perdendo a Marassi per 5-2.

Precedenti

Sono 43 i precedenti in casa Sampdoria, con 17 successi blucerchiati, 16 pareggi e 10 vittorie del Genoa. Il pareggio non esce dalla stagione 2007/08 (0-0).

Quote

Sarà un derby teso e nervoso, come quasi sempre succede a Genova. La Sampdoria parte favorita (2.45), ma anche il pareggio è una possibilità interessante (3.15). Valutiamo anche la possibilità che l’arbitro mostri durante i 90 minuti un cartellino rosso, evento dato a 2.10.

Se vuoi scommettere sul derby di Genova, clicca qui

Se vuoi leggere i preview delle altre partite di Serie A di oggi, clicca qui