Il derby della Mole: Torino-Juventus


L’anticipo delle 12,30 vede scendere in campo Torino e Juventus per il derby della Mole. I padroni di casa cercano una vittoria che manca da 18 anni, mentre i bianconeri vogliono rimanere nel gruppo di testa.

Team news

Ventura continua con il 3-5-2, che in questo inizio di campionato, ha dato ottimi frutti ai granata. In attacco ci saranno Cerci- capocannoniere del campionato assieme a Giuseppe Rossi con cinque reti- e Immobile. Conte non farà molto turnover in vista del Galatasaray, ma stavolta sarà il turno di Giovinco come spalla di Tevez. Ritorno anche di Marchisio dal primo minuto, con Pirlo almeno inizialmente in panchina.

Stato di forma

Il Torino ha avuto un ottimo inizio di campionato e in casa ha battuto il Sassuolo (2-0) e pareggiato con Milan e Verona (in entrambi i casi per 2-2). La Juventus non sembra ancora al massimo della forma e parte dell’attenzione sarà anche sull’incontro di Champions League di martedì con il Galatasaray.

Precedenti

Il Torino non vince un derby da 18 anni e addirittura non segna in una stracittadina dal 26 febbraio 2002 (in quella occasione fu un 2-2 e l’ultimo gol granata venne messo a segno dal francese Cauet).

Quote

La Juventus viene data favorita a 2.10, mentre una vittoria del Toro pagherebbe a 5.60. Il pareggio è bancato a 2.18. Non crediamo che i granata saranno in grado di spezzare la maledizione che dura da 18 anni, ma pensiamo che la squadra di Ventura andrà in gol, come quella di Conte peraltro. Puntiamo quindi sulla realizzazione di entrambe le squadre a 1.95.

Se vuoi scommettere sul derby della Mole, clicca qui