Il Dortmund può sorprendere il Bayern a Wembley


La vittoria del Bayern Monaco per 3-1 in casa dell’Arsenal lo scorso febbraio, mi aveva fatto dire che per certo, i bavaresi si sarebbero laureati campioni d’Europa. Con il Barcellona (e Lionel Messi) in declino, niente avrebbe fermato la squadra di Heynckes dal conquistare la Champions League. In semifinale ero sicuro che il Bayern avrebbe fatto fuori i catalani, anche se non mi sarei mai immaginato che avrebbero vinto per 7-0, considerando l’andata e il ritorno.

Dante è un giocatore che è perfetto al centro della difesa, mentre due giocatori di livello mondiale, come Lahm e Alaba, occupano le fasce. Il duo di centrocampo Schweinsteiger-Martinez, ha tutto, e davanti a loro gente come Muller, Ribery, Robben, Kroos, Mandzukic e Gomez, è in grado di mettere paura a chiunque.

Ora però che la finale di Wembley è sempre più vicina, sto spostando il mio pronostico verso il Borussia Dortmund. Essenzialmente perché ritengo che gli uomini di Klopp, siano arrivati meglio all’incontro da un punto di vista mentale.

Nell’ultimo incontro di Heynckes sulla panchina del Bayern, i suoi avranno addosso una pressione incredibile. I bavaresi hanno vinto la Bundesliga con 25 punti di vantaggio sul Borussia Dortmund secondo classificato. Si, 25 punti. Il Bayern ha vinto 29 incontri su 34, perdendone solo uno, e ha finito la stagione con un incredibile +80 nella differenza reti. Se a questo aggiungiamo che i bavaresi hanno perso due finali negli ultimi tre anni, ce n’è a sufficienza per non dormire per alcune notti prima della finale.

Poi, c’è anche il Borussia Dortmund. Umiliati in Bundesliga da un distacco imbarazzante, con Götze acquistato dai bavaresi per la prossima stagione e con l’annuncio dato il giorno della semifinale fra Dortmund e Real Madrid, e in più la corte serrata che Hoeness continua a fare a Lewandovski. Il Borussia Dortmund comincia a non sopportare più i suoi rivali del sud. Potete immaginare quanto sarebbe bello per loro dare un dispiacere al Bayern proprio a Wembley in una finale di Champions League?

Sul campo poi è chiaro che i gialloneri hanno qualche debolezza in più rispetto ai neocampioni di Germania. Il portiere Weidenfeller, non è un giocatore di classe mondiale, e il due difensivo Hummels-Subotic, ha spesso dei cali di concentrazione. A centrocampo Bender va bene per la Bundesliga, ma finora in Europa ha fatto fatica. In più, in finale mancherà Götze per infortunio e questa sarà una grave perdita per il Dortmund. D’altra parte però, il Borussia ha l’attacco più forte e Lewandowski è un vero top player, in grado di segnare in qualsiasi momento della partita. L’assenza di Götze, renderà ancora più importante il ruolo di Reus, che dovrà cercare di creare pericoli partendo dalla fascia sinistra. A centrocampo poi, Gundogan è in grado di infastidire Schweinsteiger, che è meno veloce e potrebbe andare in difficoltà.

Vista sulla carta, la squadra di Klopp non sembra avere la qualità del Bayern, ma ha le caratteristiche per creare la sorpresa. Con meno pressione, una squadre giovane e affamata e un allenatore che sa gestire i suoi in maniera eccezionale, il Dortmund è in grado di stupire.

Non bisogna poi dimenticare, che il Bayern ha una lunga tradizione di finali perse e anche questo, mentalmente, potrebbe pesare. Quindi dico che, pur se il Borussia Dortmund non e la squadra migliore fra le due, vincerà questa partita per 2-1.