Il posticipo del lunedì: Fiorentina-Catania


La Fiorentina gioca in posticipo in seguito alla richiesta fatta dalla società dopo la partita giocata giovedì in Europa League e vuole iniziare il suo campionato con una vittoria, come finora hanno fatto tutte le “grandi”, tranne il Milan. Il Catania però, è squadra ostica anche se qui a Firenze non ha mai vinto.

Team news

In casa viola si parla tanto del rinnovo di Ljajic, tanto che Montella si è stufato dicendo di voler fare le proprie valutazioni sul mandarlo o no in campo, perché il giocatore non è tranquillo. Con tutta probabilità, partirà dalla panchina. L’allenatore viola cercherà di recuperare anche Pizarro in mezzo al campo, mentre in avanti giocheranno Giuseppe Rossi e Mario Gomez. Maran arriva a Firenze per giocarsela con il solito 4-2-3-1, con Bergessio unica punta e dietro di lui Leto, Barrientos e Castro.

Stato di forma

La Fiorentina è reduce dalla partita di Europa League a Zurigo, dove ha giocato bene e con un 2-1 in trasferta, ha ipotecato la qualificazione alla fase a gironi. Il Catania di Maran è al primo vero impegno ufficiale. In panchina ci sarà Maxi Lopez che, in attesa di un possibile trasferimento in Turchia, per ora rimane a disposizione dei rossoazzurri.

Precedenti

In 18 precedenti a Firenze, il Catania non ha mai vinto. 13 vittorie viola e 5 pareggi. Nella stagione 2012/13, vittoria della Fiorentina per 2-0.

Quote

La Fiorentina ha una quota vittoria molto bassa- e quindi poco interessante- a 1,48 e quindi, pur credendo che alla fine i viola vinceranno questa partita, pensiamo che la squadra di Montella la sbloccherà nella ripresa, quindi preferiamo puntare sull’X/1 dato a 4.25.

Se vuoi scommettere su Fiorentina-Catania, clicca qui