Il posticipo di Serie B: Sassuolo-Padova


Il Sassuolo è al secondo match point. Dopo la sconfitta nel derby con il Modena, gli uomini di Di Francesco stasera hanno la grande occasione di conquistare la storica promozione in Serie A. Devono battere il Padova di mister Pea, che con i neroverdi ha fatto bene e ha lasciato un buon ricordo anche fra i tifosi. I patavini non hanno più nulla da chiedere a questo campionato.

Team news

Di Francesco ha alcune assenze di rilievo, visto che dovrà sostituire Pomini in porta e Catellani, entrambi squalificati. Fra i pali debutterà Pigliacelli, mentre Troianiello (sostituto di Catellani) affiancherà Berardi e Pavoletti nel tridente d’attacco. Possibile panchina per Boakye. Pea arriva a Modena con parecchi infortunati, ma recupera Babacar, che però dovrebbe partire dalla panchina. Raimondi e Cutolo dovrebbero essere le due punte, con Ze Eduardo dietro di loro.

Stato di forma

Il Sassuolo si aspettava di ottenere la promozione già nel derby con il Modena, così che stasera è l’occasione da non perdere. Vincendo contro il Padova, il divario sulla terza diventerebbe incolmabile. Il Padova arriva dal pareggio spettacolare all’Euganeo con il Novara (3-3) e non avendo obiettivi di rilievo, stasera può giocare in tutta tranquillità.

Testa a testa

Nella partita di andata, il Sassuolo si impose per 3-1, e la sconfitta costò il posto a Pea, richiamato poi dai dirigenti patavini. Nella passata stagione il Padova si impose per 2-0 in casa, perdendo poi al Braglia per 4-2.

Quote

Il Sassuolo deve assolutamente vincere e viene dato favorito a 1.50. Nelle ultime partite fra queste due squadre, abbiamo sempre avuto un Over 2,5 ( Over 3,5 nelle ultime due) che stasera sarebbe pagato a 1.90.