Il posticipo di Serie A: Fiorentina-Parma


In queste ore Montella è stato soprattutto impegnato a polemizzare con Mazzarri, dopo tutti gli strascichi che ha lasciato Inter-Fiorentina di giovedì. Oggi però a Firenze arriva il Parma, e per i viola è d’obbligo la vittoria per non perdere di vista le prime in classifica.

Team news

Montella deve fare ancora a meno di Gomez, e dovrà presentarsi con un attacco simile a quello di Milano. Giuseppe Rossi sarà la prima punta, mentre Joaquin e Borja Valero saranno a supporto. Torna Pizarro dalla squalifica, e occuperà la zona centrale del campo, con Ambrosini a sinistra e Aquilani a destra. Nel Parma manca Amauri per squalifica e Donadoni opta per il 3-5-2, con Biabiany affiancato a Cassano in attacco.

Stato di forma

La Fiorentina è reduce dalla sconfitta di Milano con l’Inter, dove i viola hanno giocato meglio nel primo tempo, ma nel secondo, dopo il vantaggio su rigore di Rossi, sono arretrati troppo, lasciando campo ai nerazzurri che hanno ribaltato il risultato. La squadra viola sembra soffrire la mancanza di un vero attaccante da area da rigore (ora che Gomez è assente e lo sarà ancora per un bel po’). Il Parma è reduce dalla prima vittoria in campionato sull’Atalanta (4-3) e stasera Donadoni schiera una squadra senza un vero e proprio attaccante di ruolo.

Precedenti

Nelle ultime cinque stagioni, al Franchi ci sono state quattro vittorie viola (l’ultima l’anno scorso per 2-0), e una vittoria degli emiliani (nel 2009/10 per 3-2).

Quote

La Fiorentina viene data nettamente favorita a 1.65, con il pareggio a 3.75, e una vittoria del Parma bancata a 5.75. Viste le difficoltà in attacco del Parma, ci sembra interessante l’opzione “squadra di casa vince senza subire reti”, data a 2.80.

Se vuoi scommettere su Fiorentina-Parma, clicca qui