Il posticipo di Serie A: Torino-Milan


Dopo quello di Ancona di 10 anni fa, stasera l’Olimpico di Torino sarà testimone del secondo debutto di Kakà in serie A. Il Milan, dopo il passo falso all’esordio con il Verona, deve vincere questa partita. Il Torino in casa è sempre temibile e Ventura per stasera, ha deciso di coprire di più la squadra.

Team news

Mi avete criticato per tutta la scorsa stagione e adesso mi chiedete perché non torno al 4-2-4?” Così Ventura ha spiegato la conferma ancora del 3-5-2, con Immobile e Cerci come punte. Pasquale, arrivato negli ultimi giorni di mercato, partirà dalla panchina. Nel Milan, Allegri è intenzionato a buttare subito nella mischia Kakà, che giocherà in posizione da trequartista dietro a Balotelli e Robinho. El Shharawy si è fermato in allenamento, e probabilmente dovrà stare fuori per un paio di settimane.

Stato di forma

Il Torino ha vinto la prima partita con il Sassuolo (2-0) ma poi ha perso con lo stesso punteggio in casa dell’Atalanta. La squadra ha avuto due settimane per prepararsi bene a questa partita, avendo concesso pochi giocatori alle nazionali. Il Milan ha gli stessi punti in classifica degli avversari di oggi, ma i tre punti a Torino sono fondamentali, in vista anche della partita con il Napoli di domenica prossima.

Precedenti

I precedenti a Torino sono 80, con 29 vittorie granata, 33 pareggi e 11 vittorie del Milan. Il Toro non batte il Milan in campionato dalla stagione 2001/02, quando vinse per 1-0 e, sul finire della partita, Pippo Inzaghi sparò un rigore alle stelle. Quella sconfitta costò la panchina rossonera a Fatih Terim.

Quote

Le quote danno favorito il Milan a 1.80 ma noi, visto la fragilità di entrambe le difese e complice un Milan che sarà stanco in alcuni elementi (nazionali), puntiamo sulla “realizzazione di entrambe le squadre”, data a 1.87.

Se vuoi scommettere su Torino-Milan, clicca qui