Il recupero di Premier League: Manchester United-Hull City


Prima dell’ultima giornata di Premier League- prevista per il prossimo weekend- tra oggi e domani vanno in scena gli ultimi recuperi di campionato. Domani Manchester City-Aston Villa e Sunderland-West Bromwich Albion saranno importanti in chiave titolo e salvezza, mentre la partita di stasera ad Old Trafford, ha davvero poco da dire.

Sarà la partita nella quale il Manchester United saluterà i propri tifosi, che saranno contenti che questa stagione disgraziata per i Red Devils è arrivata alla fine. Nella prossima annata, lo United non parteciperà a nessuna coppa europea, evento piuttosto inusuale per un club che ha pagato pesantemente l’addio a Sir Alex Ferguson. Sarà, almeno per ora, l’ultima partita sulla panchina di Old Trafford per Ryan Giggs, che ha fine stagione dovrebbe lasciare il posto a Louis Van Gaal- l’olandese però non è stato ancora ufficializzato.

Giggs stasera ritrova Van Persie dal primo minuto, ma probabilmente non avrà Rafael, Evans e soprattutto Wayne Rooney.

 L’Hull City è ormai salvo. Con quattro punti in più sul Norwich e con i Canarini che avranno solo una partita da giocare ancora prima della fine, i Tigers sono tranquilli e possono pensare alla finale di FA Cup con l’Arsenal. Bruce dovrà fare a meno di alcuni giocatori per infortunio, ma in avanti potrà schierare sia Long che Jelavic che, da quando sono arrivati a gennaio, hanno fatto benissimo con i Tigers.

Il Manchester United arriva dalla sconfitta casalinga contro il Sunderland, e vorrà concludere bene davanti ai propri tifosi. L’Hull City non sta meglio e ha ottenuto solo una punto nelle ultime tre partite. Lo United ha vinto tutti gli ultimi cinque confronti con i Tigers, compreso quello per 3-2 nella partita di andata. Non sarà semplicissimo, ma alla fine la squadra di Giggs otterrà i tre punti.

Manchester United 1.35, pareggio 5.35, Hull City 8.751.68.