Il Superclàsico: Boca-Juniors-River Plate


E’ ormai autunno a Buenos Aires. I bambini tornano a scuola, gli stabilimenti balneari di Mar del Plata hanno già chiuso, e gli ultimi temporali estivi si abbattono su tutta l’Argentina.

Oggi però il Paese si ferma, perché per la decima giornata del Torneo Final, si gioca il Superclàsico, Boca Juniors contro River Plate, e l’attenzione di tutta gli appassionati sarà rivolta verso la Bombonera.

Le due big argentine- come accade ormai da tempo- non stanno andando bene, e i padroni di casa del Boca arrivano a questa sfida addirittura da 13° in classifica. Solo un po’ meglio il River, che è 6° e sembra fra le due, la squadra più in forma.

Il Boca arriva dallo 0-0 con il Quilmes, partita nella quale i gialloblù hanno mostrato tutti i loro limiti. Per questa partita non avranno per squalifica il giovane Federico Bravo, ma ritrovano sia Erbes che Daniel Diaz, che tornano dopo essere stati fermi per un turno perché squalificati.

Il River Plate non avrà Vangioni, fermato dal giudice sportivo, ma le preoccupazioni maggiori riguardano Cavenaghi, che non sta ancora bene e potrebbe partire dalla panchina. I biancorossi non hanno ancora vinto in trasferta nel 2014 (due pareggi e due sconfitte) e hanno vinto solo uno degli ultimi dieci derby giocati contro il Boca.

In totale, finora si sono giocati 232 Superclasico ufficiali (non vengono conteggiate quindi le amichevoli), e il Boca è in testa con 84, vittorie, con 73 pareggi e 75 vittorie del River.

Sarà come al solito una partita tesa e combattuta e i colpi proibiti non mancheranno, e noi pensiamo che alla fine stasera potrebbe uscire un pareggio, con entrambe le squadre a rete a 2.33.

Boca Juniors 2.55 , pareggio 2.85, River Plate 2.85