Il venerdì della Liga: Malaga-Valencia


Alla Rosaleda scendono in campo due deluse di questa Liga. Il Malaga si aspettava di avere problemi anche sul campo in questa stagione, dopo tutte le diatribe societarie dell’ultimo periodo, ma ora si sta pericolosamente avvicinando alla zona retrocessione. Il Valencia non sta meglio da un punto di vista societario e, anche in campo, per ora è lontano dalle posizioni europee.

Il Malaga è reduce dalla sconfitta in casa del Levante, la seconda consecutiva in Liga dopo quella a domicilio con l’Atletico Madrid. Nelle ultime sette partite, i biancoazzurri hanno vinto due volte, pareggiato una e perso in quattro occasioni, e in tutto questo periodo, non hanno mai segnato più di un gol a partita. Finora in casa il Malaga non ha ancora pareggiato, assommando quattro vittorie e cinque sconfitte. Stasera non ci sarà il difensore centrale Welington per infortunio, però torneranno Angeleri e Antunes fra i titolari.

Dopo il buon esordio in panchina per il nuovo allenatore Pizzi nella vittoria nel derby con il Levante, il Valencia settimana scorsa ha perso in casa del Celta Vigo, e mercoledì è stato eliminato in Copa del Rey dall’Atletico Madrid. Fuori casa in Liga, i valenciani hanno vinto due volte, con un pareggio e ben sei sconfitte. Diego Alves dovrebbe prendere il posto di Guaita in porta, mentre sarà Jonas a guidare l’attacco della squadra di Pizzi.

Il Valencia occupa al momento l’ottavo posto in classifica, ma con soli tre punti di vantaggio sul Malaga quattordicesimo. Nella partita di andata, il Valencia vinse per 1-0 al Mestalla, mentre nelle ultime due partite alla Rosaleda, ha sempre vinto il Malaga (l’anno scorso addirittura per 4-0). Stasera, entrambe le squadre hanno bisogno dei tre punti, ma nello stesso tempo, nessuna delle due può permettersi un’altra sconfitta. Noi crediamo sarà una partita con pochi gol (5 under consecutivi per il Malaga nelle ultime cinque uscite) e puntiamo su un under 2.5 dato a 1.75.

Malaga 2.60, pareggio 3.25, Valencia 2.65

Se vuoi scommettere sull'anticipo della Liga, clicca qui