International Champions Cup, Gruppo B, 3° giornata: Liverpool-Milan


 

Per fortuna di Inzaghi e di tutti i tifosi milanisti, stasera si conclude l’infausta International Champions Cup dei rossoneri, anche se il Milan rimarrà qualche giorno in più negli Stati uniti per disputare un’altra amichevole a Houston con il Chivas Guadalajara. In questa tournèe finora non è funzionato praticamente nulla, e soprattutto la fase difensiva è stata disastrosa, con otto gol subiti in due partite.

Il Milan è già eliminato da questa competizione e finora Inzaghi si è preso tutte le colpe di ciò che non è funzionato nella sua squadra. Stasera i rossoneri dovranno trovare una certa compattezza di squadra che non è stata mostrata nelle prime due uscite, e il tecnico rossonero confermerà il suo ormai collaudato 4-3-3. In porta torna Gabriel- titolare con l’Olympiacos e poi sostituito dal disastroso Agazzi nella disfatta con il Manchester City- mentre la coppia centrale di difesa dovrebbe essere formata da Mexes e Bonera. A centrocampo sarà Essien ad agire da centrale davanti alla difesa, mentre in attacco sarà Pazzini l’attaccante centrale, con ai suoi fianchi Niang ed El Shaarawy.

Il Liverpool è invece il favorito per vincere il girone, ma per averne la certezza dovrà battere stasera il Milan. Finora i Reds hanno battuto ai rigori il Manchester City, e poi hanno battuto di misura i greci dell’Olympiacos (1-0). Brendan Rodgers risponderà con un modulo speculare a quello del Milan, con il tridente d’attacco che sarà formato da Sturridge, Lambert e Coutinho.

Il Milan non gioca certo per la classifica, ma per evitare altre figuracce e concludere in maniera dignitosa questa International Champions Cup (i rossoneri sono l’unica squadra a zero punti considerando i due gironi). Il Liverpool però parte favorito, perché finora ha giocato meglio e ha anche bisogno di punti per la classifica. La quota vittoria dei Reds è interessante, e noi vogliamo provare a giocarcela.

Ore 00.30 italiane:

 

Liverpool 1.75, pareggio 3.60, Milan 4.301.68.