International Champions Cup, gruppo B, I° giornata: Inter-Real Madrid


Un paio d’ore dopo che Roma e Manchester United saranno scese in campo a Denver, ci sarà l’esordio anche delle altre due squadre del gruppo B della International Champions Cup, e alla mezzanotte italiana al California Memorial Stadium di Berkeley, scenderanno in campo Inter e Real Madrid, per una classica del calcio mondiale.

Inter-Real Madrid è stata infatti anche la finale della Coppa Campioni 1964 (vinta dai nerazzurri per 3-1 al Prater di Vienna) ed è una sfida che si è giocata parecchie volte nelle coppe europee. Stasera ovviamente non ci sarà quel pathos, anche perché le squadre sono molto rimaneggiate e sia Mazzarri che Ancelotti, faranno spazio a molte seconde linee.

Nell’Inter Mazzarri schiererà ancora una retroguardia a tre formata da Vidic, Ranocchia e Juan Jesus, mentre a centrocampo ci sarà spazio per i nuovi acquisti Dodò e M’Vila. In attacco, assente Palacio ancora in vacanza post-Mondiale, ci saranno Icardi e il giovane Bonazzoli.

 

 Sarà un Real Madrid senza stelle quello che presenterà stasera Ancelotti, o almeno non ci saranno quelle più splendenti. Del possibile attacco delle meraviglie composto da James Rodriguez, Cristiano Ronaldo, Bale e Benzema, stasera ci sarà solo il gallese, l’unico dei quattro a non aver giocato i Mondiali. A guidare le operazioni ci sarà Isco che, dopo l’arrivo del colombiano Rodriguez, sembra sempre più vicino alla partenza.

Si affrontano due squadre con parecchi rincalzi, che avranno la possibilità di mettersi in mostra, ma forse non assisteremo a quello spettacolo che i nomi di questi due club dovrebbero garantire. Il Real Madrid parte favorito, e la sua quota vittoria a 1.60 è abbastanza interessante, come lo è anche la realizzazione di entrambe le squadre nel primo tempo (difficile ma non certo impossibile quando le squadre non sono ancora rodate), bancata a 3.60.

Ore 24.00 italiane:

Inter 5.00, pareggio 4.00, Real Madrid 1.601.68.