Italia-Germania: la saga infinita


Basta menzionarla: Italia-Germania. O forse sarebbe meglio dire "italiagermania", tutto attaccato, perchè questa partita è diventata un film, ha fatto sudare, tremare, ridere e gioire milioni di tifosi.

Domani sarà solo un'amichevole, ma "italiagermania" merita sempre una menzione speciale.

Vediamo qui sotto le quattro sfide che sono entrate nella storia:

Mondiale Messico 1970, semifinali, Italia-Germania Ovest 4-3 dopo i tempi supplementari

Da qui ha avuto inizio la saga. Non che le nazionali di Italia e Germania non si fossero affrontate prima del 1970, ma questa partita in Messico ha dato origine al mito. 

L'Italia di Valcareggi sblocca il risultato subito dopo 8 minuti, e la partita poi si protrae stancamente fino alla fine senza altre emozioni. E' Schnellinger però a decidere che questa partita entrerà nella storia, pareggiando per i suoi al 90°.

Da quel momento inizia un'altalena di gol ed emozioni, che partendo da Burgnich, due volte Gerd Muller e Riva, arriveranno al gol di Rivera che farà esplodere una nazione.

L'italia è in finale per la prima volta dal 1938, ma andrà a sbattere contro il fortissimo Brasile di Pelè.

Mondiale Spagna 1982, finale, Italia-Germania Ovest 3-1

L'Italia di Bearzot inizia il Mondiale con tre pareggi contro Polonia, Perù e Camerun. Si preparano già i pomodori per il ritorno a casa degli Azzurri.

L'Italia però si sveglia proprio nel momento più complicato, e nella seconda fase fa fuori Argentina e Brasile. Si sveglia soprattutto Rossi, che segna tre gol ai brasiliani e due allla Polonia in semifinale.

La Germania è la solita squadra che non molla mai, ma nel girone eliminatorio perde con l'Algeria, e ha bisogno del "biscotto" coi cugini austriaci per passare il turno. In semifinale batte ai rigori la Francia, e arriva a pezzi in finale.

La finalissima di Madrid è a senso unico. Cabrini nel primo tempo sbaglia un rigore, ma Rossi, Tardelli e Altobelli, rendono inutile il gol nel finale di Breitner. L'Italia è campione del Mondo per la terza volta nella storia.

Mondiali Germania 2006, semifinali, Italia-Germania 2-0 dopo i tempi supplementari

I tedeschi organizzano un Mondiale che devono assolutamente vincere. L'allenatore della Germania è Klinsmann, che porta i suoi in semifinale, dopo aver battuto nei quarti l'Argentina ai rigori.

L'italia arriva al Mondiale, mentre a casa è esplosa Calciopoli, e molti ritengono che gli Azzurri dovrebbero essere estromessi dalla competizione. Marcello Lippi però è bravissimo a compattare il gruppo in seguito a queste polemiche, e arriva a giocarsi la semifinale a Dortmund con i padroni di casa.

Le due squadre vanno ai supplementari, e saranno Grosso e Del Piero a diventare gli eroi azzurri portando l'Italia a Berlino.

Per la Germania di Klinsmann è una grossa delusione, mentre gli Azzurri vincono il quarto Mondiale battendo ai rigori in finale la Francia.

Europeo Polonia-Ucraina 2012, semifinali, Italia-Germania 2-1

Questa volta le due squadre si afforntano per una semifinale dell'Europeo, ma la finale sembra già scritta: sarà una riedizione di quella del 2008, con Germania e Spagna a contendersi la coppa.

Gli Azzurri però non ci stanno, ed è Balotelli nel primo tempo con una doppietta a schiantare la nazionale di Loew. A nulla serve il rigore a tempo scaduto di Ozil, perchè è l'Italia ad andare in finale a Kiev.

All'ultimo atto però, la squadra di Prandelli crollerà sotto i colpi della Spagna, perdendo con un pesantissimo 4-0.

Se vuoi scommettere su Italia-Germania, clicca qui