La Juve prende Tevez, e ora vuole puntare all'Europa


 Ormai è fatta! Carlos Tevez è un giocatore della Juventus. E' andata a buon fine la missione inglese del duo Marotta-Paratici, con l'obiettivo di anticipare eventuali altre mosse del Milan e tornare a casa con la firma del calciatore argentino.

Tevez firma così un triennale e guadagnerà 5,5 milioni di euro a stagione. Al Manchester City andranno 9 milioni di euro di fisso, più vari bonus legati ai risultati, che facilmente porteranno la somma complessiva a 12 milioni di euro.

 Era quindi Tevez il famoso "top player" voluto da Conte? Sicuramente era uno dei nomi più papabili, insieme a Higuain (ormai destinato all'Arsenal) e Jovetic, la cui trattativa con la Fiorentina, sarà più complicata però rispetto all'Apache. Di sicuro con Tevez, i bianconeri si assicurano un attaccante di valore, che ha già giocato ad alto livello in entrambi i club di Manchester, e ha già vinto la Champions League nel 2008 con lo United. In più, con questo blitz, la Juventus strappa Tevez alla concorrenza del Milan, che ai nstri di partenza, potrebbe essere la concorrente più pericolosa per lo scudetto.

 Conte avrà a disposizione un giocatore molto duttile dal punto di vista tattico. Tevez infatti, può giocare in coppia con Llorente nel 3-5-2 classico di Conte, ma può giocare anche dietro allo spagnolo in un ipotetico 4-2-3-1 che il tecnico juventino vorrebbe provare in Champions, quindi per l'Apache si aprirebbe più un ruolo da trequartista. Infine, l'ex Manchester City può giocare come attaccante esterno anche nel 4-3-3.

Se vuoi leggere di più su Tevez, clicca qui